CONDIVIDI

gio

17

mag

2012

PISTOIA BLUES 2012 / Dal 12 al 15 Luglio in scena B.B.KING, PAOLO NUTINI, GOV'T MULE, JOHN HIATT, SUBSONICA e molti altri

Il Pistoia Blues 2012 arriva alla 33esima edizione con un nuovo cast di artisti internazionali tra blues, rock e folk nella splendida cornice di Piazza Duomo a Pistoia. Quattro giorni di musica di qualità dal 12 al 15 luglio con l’anteprima affidata allo spettacolo dei Subsonica giovedì 12 luglio in esclusiva per la regione toscana. La popolare band torinese ha scelto il palco del Pistoia Blues per infiammare il suo pubblico.

 

12-13-14-15 LUGLIO 2012 - PIAZZA DUOMO

PISTOIA BLUES 2012

CON B.B. KING, PAOLO NUTINI, SUBSONICA, JOHN HIATT, GOV’T MULE

Tra le novità:

Paul Ubama Jones, il tributo a Rory Gallagher, l’italo-inglese Piers Faccini

 

Il blues tornerà protagonista nel week end e venerdì 13 luglio il Festival entrerà nel vivo con B.B. King, l’icona indiscussa del blues mondiale, con la sua decima partecipazione al Festival. L’artista americano, nonostante i suoi anni, promette di dare spettacolo ancora una volta con la sua chitarra Lucille in questo nuovo tour internazionale. Si tratta di un grande ritorno per l’artista considerato una delle ultime leggende viventi del blues, a sette anni di distanza dall’ultima sua apparizione al Festival. In apertura di serata le bands vincitrici del concorso nazionale Obiettivo Bluesin, il blues made in Pistoia della Chicago Blue Revue e lo swing di Maurizio Geri con il suo Swingtet, concerto presentato in collaborazione con Sentieri Acustici. A seguire l’artista inglese di nascita ma neo zelandese da anni, Paul Ubana Jones: un chitarrista acustico di grande talento che ha partecipato ai maggiori Blues Festivals internazionali, tra cui il Byron Bay Blues Fest, nonché ai tour di grandi artisti blues tra cui Taj Mahal e Keb Mo’. Prima del set di B.B. King la Gerry Mcavoy’s Band of Friends in uno spettacolo celebrativo della musica del grande Rory Gallagher, chitarrista irlandese scomparso prematuramente. I suoi compagni, il bassista Gerry McAvoy, il batterista Ted McKenna ed il chitarrista Marcel Scherpenzeel, dedicheranno il set in suo onore.

 

Sabato 14 luglio il protagonista indiscusso della serata sarà Paolo Nutini. L’artista britannico (ma di origini toscane) è appena stato confermato tra gli headliner alla cerimonia d’apertura delle Olimpiadi di Londra 2012. Un grande traguardo per il giovanissimo cantautore (classe ’87) con già milioni di dischi venduti nel mondo. C’è grande attesa per il suo terzo lavoro: nel frattempo l’artista è ancora in tour in tutti i principali festival europei. Prima di lui Piers Faccini, cantautore italo-inglese, autore di un folk/blues con liriche raffinate ed uno stile inconfondibile alla Nick Drake. Apriranno la serata le formazioni vincitrici del contest nazionale e dopo di loro il gospel blues dei Last Standing ed il set dedicato alla musica dei Beatles con la voce e la chitarra di Sergio Montaleni.

 

Si chiude domenica 15 luglio con due artisti in esclusiva nazionale che porteranno a Pistoia un pubblico di appassionati e di cultori del rock/blues made in USA: John Hiatt con i The Combo ed i Gov’t Mule. John Hiatt presenterà il suo nuovo album “Dirty Jeans and Mudslide Hymns”, il ventesimo della sua incredibile carriera che l’ha visto più volte protagonista ai vertici delle classifiche statunitensi con il suo folk rock d’autore. Le sue canzoni sono state riprese dai grandi della musica, come la hit “Have a Little Faith in Me”, portata al successo da artisti come Joe Cocker o i Bon Jovi.In studio e sul palco con lui i The Combo: Kenny Blevins alla batteria, Patrick O’Hearn al basso e Doug Lancio alle chitarre. Prima di lui i Gov’t Mule, rock-jam band statunitense formata nel 1994 da Warren Haynes e Allen Woody (quest’ultimo poi tragicamente scomparso nel 2000), come un progetto parallelo degli Allman Brothers Band. Icone storiche del southern rock americano, hanno pubblicato otto album in studio: il più recente “By a Thread” vede la partecipazione di Billy Gibbons degli ZZ TOP. A scaldare Piazza del Duomo in apertura si esibiranno, sempre per la sezione Pistoia Plays The Blues i Four Funk di Daniele Nesi e a seguire una nuova e interessante voce americana presentata in collaborazione con il Festival Estate Regina: Ty Leblanc. L’artista texana sarà accompagnata da alcuni tra i migliori musicisti blues italiani: Pippo Guarnera, Vince Vallicelli ed il pistoiese Nick Becattini.

 

Anche quest’anno Pistoia Blues è un festival “Pet Friendly”, dove sono ammessi gli animali a quattro zampe con zone dedicate e punti di ristoro. L’iniziativa nasce dal Progetto Checkers, una raccolta fondi attraverso iniziative artistico/culturali per sensibilizzare il pubblico ai problemi derivanti dal non rispetto dei diritti degli animali, per poter intervenire direttamente nelle situazioni più gravi.

 

 

GIOVEDI’ 12 LUGLIO ore 21:30

Subsonica

biglietto d’ingresso: Euro 20,00

 

 

VENERDI’ 13 LUGLIO ore 19:00

Bands vincitrici concorso nazionale Obiettivo Bluesin

Chicago Blue Revue

Maurizio Geri Swingtet

Paul Ubana Jones

Gerry Mc Avoy’s Band Of Friends

A Tribute to Rory Gallagher Music

B.B. King

 

biglietto d’ingresso:

posto unico in piazza Euro 32,00

posto numerato in tribuna Euro: 38,00

 

 

SABATO 14 LUGLIO ore 19,00

Bands vincitrici concorso nazionale Obiettivo Bluesin

Last Standing

Sergio Montaleni

Piers Faccini

Paolo Nutini

 

biglietto d’ingresso: posto unico Euro 30,00

 

 

DOMENICA 15 LUGLIO ore 19,00

Bands vincitrici concorso nazionale Obiettivo Bluesin

Four Funk

Leblanc

Feat. Ty Leblanc, Pippo Guarnera, Vince Vallicelli, Nick Becattini, Leon Price

Gov’t Mule

(esclusiva italiana)

John Hiatt & The Combo

(esclusiva italiana)

 

biglietto d’ingresso:

posto numerato platea in piazza Euro 35,00

posto numerato in tribuna Euro: 30,00