CONDIVIDI

dom

27

mag

2012

Recensione RICHARD MARX - Inside my heart

RICHARD MARX

Inside my heart

Frontiers Records

Release date: 1 giugno 2012

 

Ho un dubbio. Devo spiegarvi chi è Richard Marx oppure chi ci legge sa benissimo di chi stiamo parlando? Credo di essere nella seconda ipotesi perché Marx pur non essendo famosissimo nella terra dello stivale, è ben conosciuto sia per merito le canzoni che ha inciso, sia per le preziose ed infinite collaborazioni: vi citerò giusto Madonna, Julio Iglesias, Michael Bolton, Barbra Streisand, i Chigaco, 'N Sync, Olivia Newton John, le Vixen fino ad arrivare alla nostra Laura Pausini.

 

Detto questo passo subito ad analizzare l'album in questione che parte alla grande e precisamente con “Had Enough”, scritta a quattro mani con Chris Daughtry, una rock song che sembra nata per girare nelle radio. La canzone fa il paio con “On The Inside” dove oltre alla partecipazione dello stesso Daughtry, troviamo Chad Kroeger (Nickelback). Queste, insieme a “All Over Me” e “Part Of Me” sono il lato più sostenuto e vivace dell'album, visto che le altre nove canzoni viaggiano tutte su altri binari, più dolci, più soffici, che arriveranno a sfiorare le corde del vostro cuore. Il primo singolo/video estratto “Wouldn't Let Me Love You”, ma anche “Like Heaven” o “Loved”, sono esempi classici di quello che vi sto dicendo.

 

La bellezza di questo album non è racchiusa solamente nelle tredici canzoni che lo compongono, ma viene arricchita dalla lista di ospiti, che lo impreziosisce maggiormente. Proprio Marx che ha scritto ed “aiutato” praticamente chiunque, chiama a sé in questa sua ultima fatica una nutrita schiera di musicisti per regalare qualche sapore nuovo a quello che è il suo piatto tipico. Tutto l'album è una compilation di canzoni radiofoniche che aspettano solo di essere scelte da qualche dj per essere passate alla radio e per riscuotere il giusto successo. In aggiunta a tutto ciò, c'è da dire che nel package viene inserito un cd bonus Greatest Hits con nuove versioni dei classici intramontabili come “Right Here Waiting”, “Angelia”, “Don't Mean Nothing”, “Satisfied” giusto per citarne alcuni.

 

 

Recensione di Andrea Lami

 

Tracklist:

CD1:

01 Had Enough

02 Wouldn't Let Me Love You

03 Like Heaven

04 On The Inside

05 Through My Veins

06 Always On Your Mind

07 Loved

08 Come Running

09 All Over Me

10 Scars

11 Done To Me

12 Over My Head

13 Part of Me.

 

CD 2:

01 Don't Mean Nothing

02 Should've Known Better

03 Endless Summer Nights

04 Keep Coming Back

05 Take This Heart

06 Hold On To The Nights

07 Angelia

08 Hazard

09 Too Late To Say Goodbye

10 Satisfied

11 Right Here Waiting

12 When You Loved Me