CONDIVIDI

gio

13

set

2012

ROCKSMITH: il gioco che ti insegna a suonare la chitarra

Arriva “Rocksmith",  la nuova evoluzione dei giochi di chitarra: per la prima volta in assoluto sarà possibile collegare una vera chitarra alla console o al PC e sbizzarrirsi sulle note dei propri brani preferiti, dal rock al punk, dall’heavy metal al funk, grazie ad una tracklist composta da ben 50 brani. Da Satisfaction dei Rolling Stones a In Bloom dei Nirvana, fino ad arrivare ai Muse piuttosto che Eric Clapton, Lenny Kravitz e i Radiohead. Insomma, il meglio della musica degli ultimi anni condensato in un unico videogame tutto da suonare dal vivo. 


Negli Stati Uniti ha già venduto circa un milione di copie. In Italia arriverà il prossimo 27 settembre su Xbox®360 e PlayStation®3 e il 18 ottobre su PC. Il successo di questo videogioco è dovuto al "Real Tone Cable", un cavo esclusivo creato da Ubisoft e incluso nel gioco. Grazie a questo cavo, Rocksmith permette di trasformare il segnale analogico della chitarra in un segnale digitale che può essere amplificato direttamente tramite la TV o un impianto audio, senza perdere assolutamente la qualità del suono. Ma non è finita qui, con un secondo cavo si può giocare con un amico e ricreare il feeling di una vera e propria band. Inoltre, in esclusiva per l’Europa sarà disponibile la modalità basso e sarà possibile seguire i testi a schermo per cantare come una vera rock star.

Rocksmith non è solamente un videogioco, ma anche un affidabile e degno maestro di musica che insegnerà a suonare a chi non ha mai preso in mano una chitarra e permetterà di migliorarsi ai chitarristi già affermati. I neofiti potranno suonare i loro pezzi preferiti e nel frattempo imparare a suonare seriamente lo strumento. I chitarristi con un minimo di basi potranno invece migliorarsi ed imparare nuovi accordi e giri armonici. L’autenticità è la vera forza di Rockmisth. È tutto vero, dalla chitarra alle lezioni, dal basso alle esibizioni. Proprio per questo Gibson, uno tra i più importanti produttori di chitarre al mondo, ha deciso di associare il proprio nome a Rocksmith. Come? Creando insieme ad Ubisoft una versione speciale del videogioco, la bundle edition, che oltre a Rocksmith conterrà anche la celebre chitarra Epiphone Les Paul Junior, già nota al grande pubblico perché utilizzata più volte da John Lennon, Billie Joe Armstrong dei Green Day o Mick Jones dei Clash.

Quello della musica è da sempre un mondo affascinante, ma per molti anche un´esperienza fine a se stessa. Troppo tempo per imparare e poco per esercitarsi, scarsa pazienza e rinuncia alle prime difficoltà. Insomma, imparare a suonare uno strumento musicale richiede non solo talento, ma impegno e tantissima costanza. A meno che misurarsi con la chitarra non voglia dire contemporaneamente giocare con un videogame, al quale collegare persino uno strumento vero. In questo modo cambia tutto, soprattutto per i nativi digitali. Montagne di effetti, amplificatori, pedali e casse renderanno l´esperienza sempre diversa, oltre che realistica al 100%. Attraverso la console o il PC, per la prima volta in assoluto sarà possibile trasformare il sogno in realtà: che sia una distorsione ben compressa, un tremolo vintage o un reverb psichedelico, nulla sarà più impossibile. Basta seguire le istruzioni del tutorial: chiunque potrà esibirsi senza paura di sbagliare o perfezionarsi in tutto e per tutto. Rocksmith è la prova tangibile che sempre di più computer e console stanno assumendo un ruolo multiforme nell´industria culturale, costantemente al servizio del consumatore finale.