CONDIVIDI

mar

18

set

2012

ADDICTION FOR DESTRUCTION: la “resurrezione” sleaze parte dalla Russia!

Uscirà il 25 settembre sul mercato italiano “Neon Light Resurrection”, debut album della sleaze/hard rock band russa Addiction For Destruction. Il disco, edito da R.W.A. Music Company ltd. conterrà dieci canzoni e sarà distribuito da Andromeda Distribuzioni ed Atomic Stuff. Per il primo singolo, “Feelin' Fine”, è stato realizzato un videoclip, disponibile sul canale YouTube del gruppo. 

 

Tracklist:

1. My Resistance

2. Rock 'N Roll To You

3. On My Needle

4. Neon Light Resurrection

5. Nervous Breakdown

6. Jane Is Insane

7. Jaded Heart

8. Feelin' Fine

9. Can't Wait

10. (I Don't Care) You're Nothing

 

 

 

Biografia:

La sleaze/hard rock band Addiction For Destruction è nata nel 2010 a Mosca, Russia, per mano del bassista D. McKay e del batterista Antony Nabo, entrambi con alle spalle una grossa esperienza con diversi gruppi punk e metal locali. A loro si sono presto uniti il cantante Tom Spice ed il suo compagno di classe e chitarista Danny, dato che la loro band si era da poco sciolta. Equamente influenzati dalle sleaze/glam band losangeline di fine anni '80 e dallo sleaze scandinavo dei primi anni del nuovo millennio, usando ottimi ingredienti hanno ottenuto un perfetto cocktail di suoni. Dopo aver iniziato a suonare in giro, in un brevissimo periodo gli A.F.D. si sono costruiti una solida reputazione nella scena sleaze locale. Nel periodo natalizio del 2010 hanno pubblicato il primo ep sulla propria pagina MySpace. Quattro pezzi di quel lavoro hanno ricevuto una certa attenzione all'interno della comunità rock russa, rafforzando la credibilità del gruppo. Nel 2011 gli Addiction For Destruction, dopo aver sostituito Antony Nabo con Krock dietro le pelli, hanno intensificato la propria presenza nei calendari dei locali di Mosca e intrapreso tour in Russia e Ucraina. Nel dicembre dello stesso hanno hanno messo online il video di “Feelin’ Fine”, che è in fretta diventata la prima hit del quartetto, facendogli anche guadagnare la reputazione di ottimi songwriters. “Feelin’ Fine” è uscito anche come cd singolo per una piccola etichetta indipendente a dicembre 2011 e conteneva, oltre al video, la stessa canzone ed una versione demo di “On My Needle”. Le richieste per questo cd sono arrivate da tutto il mondo, dalla Finlandia all'Australia. Poco prima, ad ottobre, la band aveva incominciato a registrare iI debut album, fermandosi in studio sino a giugno 2012. Nel frattempo il chitarrista Danny aveva lasciato il suo posto vacante ma i tre restanti membri non si sono persi d'animo, hanno ri-registrato le parti di chitarra e proseguito le lavorazioni. “Neon Light Resurrection” ha così potuto vedere la luce e la band ha ora un nuovo axeman, il danese Henning N. Nielsen (che ha contribuito a renderli internazionali), con cui è pronta ad andare in tour. Train keeps rollin’!

Line-up:

Tom Spice - voce

D. McKay - basso

Henning N. Nielsen - chitarra

Krock - batteria

 

Web:

www.afd-official.com

www.facebook.com/AddictionForDestructionOfficial