CONDIVIDI

mer

19

set

2012

Recensione KIX - Live in Baltimora

KIX

Live in Baltimora

Frontiers Records

data release: 21.09.2012

 

 

Era il 1991 quando in una trasmissione hard rock & heavy metal vidi il videoclip di questa band, precisamente “Girl Money”: mi colpì subito e decisi di interessarmi a loro. Sono andato alla ricerca di ciò che hanno prodotto ed ho seguito qualche progetto anche dopo l'avvento del grunge e lo scioglimento della band. Oggi i Kix stanno vivendo una seconda giovinezza e questo cd dal vivo (il secondo nella loro discografia) è qui proprio per celebrare questa nuova rinascita. La band si è riunita già da qualche anno, prima solamente per partecipare ad alcuni festival, poi visto che le esibizioni attivavano sempre più gente, hanno deciso di accontentare i numerosi fan dando alla luce un album live.

 

Non solo la track list di questo album è in qualche modo simile a quella dell'album precedentemente uscito nel 1993, ma addirittura la versione digipack, più completa, con gli assoli e ben cinque bonus tracks contiene tutte le canzoni inserite nel precedente live e lo rende superato ed inutile.

 

Fatte le giuste premesse, per chi non conoscesse i Kix, il genere da loro proposto è un semplice hard rock energico capace di far muovere il culo al pubblico/agli ascoltatori. Una sorta di Ac/dc più energici ma senza quei riff che hanno reso Angus Young il celebre diavoletto conosciuto in tutto il mondo. Questa è forse la pecca di questa band, che ha trovato il successo nel 1998 con “Blow My Fuse”, un album prodotto dal Re Mida Beau Hill qui degnamente rappresentato con ben cinque suoi estratti. Un album che sia per il genere proposto che per la scelta dei brani, una sorta di greatest hits, diventa molto piacevole da ascoltare. Qui in Italia non so quanti fan possano avere seguito le gesta dei Kix. Il mio consiglio è il seguente: questo album live vi può dare un'infarinatura e se vi trasmetterà la carica che in esso è racchiusa... dovrete andare a recuperare i primi lavori. Questo è il tipo di musica dove non s'inventa niente, si cerca di trasmettere energia e credo che i Kix siano sempre riusciti ad adempiere a questo scopo.

 

 

Recensione di Andrea Lami

 

Tracklist

CD:

1.No Ring Aroud Rosie

2.Atomic Bombs

3.Lie Like A Rug

4.Don't Close Your Eyes

5.Girl Money

6.Cold Blood

7.Cold Shower

8.She Dropped Me The Bomb

9.Blow My Fuse

10.Kix Are For Kids

11.Midnite Dynamite

12.Yeah, Yeah, Yeah

 

DVD: No Ring Around Rosie; Atomic Bombs; Lie Like A Rug; Sex; The Itch; Don't Close Your Eyes; Hot Wire; Same Jane; Girl Money; Ronnie “10/10” (solo); Cold Blood; Jimmy “Chocolate” (solo); Cold Shower; She Dropped Me The Bomb; Blow My Fuse; Kix Are For Kids; Midnite Dynamire; For Shame; Brian “damage” (solo); Yeah, Yeah, Yeah.