CONDIVIDI

gio

27

set

2012

Recensione THE 69 EYES - X

THE 69 EYES

X

Nuclear Blast Records

Data pubblicazione: 28 Settembre 2012

 

 

Decimo album in studio per i vampiri di Helsinki THE 69 EYES: X, nuovo di zecca, non è altro che 10 in numeri romani, 10 come le canzoni contenute nello stesso, 10 più 10 (e forse qualcosa in più) come gli anni di carriera artistica tali da farli balzare sui gradini più alti del podio in ambito gothic metal (and roll) mondiale. Il circo finlandese THE 69 EYES, capitanato dal vocalist nonché artista underground Jyrki 69, con il suo look alla “Elvis in the dark” accostato ad un timbro di certo peculiare che rimanda a Presley di sicuro così come al front man dei Type O Negative, il gigante dal tono baritonale Peter Steele, non scontenta, lo spettacolo proposto merita, sebbene non sia una novità totale.

 

Difficile dire se sia migliore o peggiore dei precedenti, davvero arduo. Leggendo i comunicati stampa, ogni lavoro è il più bello e il più grintoso, è il the best ed è così che deve essere fino al nuovo arrivo che getterà fresco entusiasmo addosso a tutti. Di certo c’è che X, meno svagato rispetto a “Back In Blood”, è più malinconico, non nel senso di oscuro oltre misura ma perché ingloba un non so che di sweet romantic da abbandono, che fa venire a noi ragazze gli occhi a cuore; intendiamoci, trattasi sempre di un sentimentale di potenza, da calci in culo in versione soft però, senza troppi lividi, un love metal, come si usa dire, avvinghiato a testi che riflettono un po’ lo stato di ognuno e legato dalle sei corde regnanti tanto quanto le tastiere che danno un effetto eighty emblematico.

 

Già con la opener “Love Runs Away”, si deduce qual è l’intenzione e quindi il messaggio da recepire: si vive nel tormento signori miei, l’amore prima o poi si affievolisce o svanisce del tutto e qui lo si canta e lo si suona sia bello carico sia più leggero, come in “Red”, il cui video, con introduzione affidata alla fatalona strega di nome Elvira è visibile qui, oppure come nelle songs da loop infinito quali “Black” e “Borderline”, per dirne due e via proseguendo fino a “When A Love Comes To An End”, senza grossi sensazionalismi ma con la convinzione che questo disco avrà il meritato successo e che i tamarri THE 69 EYES apprezzeranno ancora una volta. Line-up: Jyrki 69_voce; Bazie_chitarra; Timo Timo_chitarra; Archzie_basso; Jussi 69_batteria. Link: www.69eyes.com ; www.69eyes.it ; www.facebook.com/the69eyes ; www.twitter.com/69eyesofficial

 

Margherita Simonetti

 

Tracklist

1.Love Runs Away

2.Tonight

3.Black

4.If You Love Me The Morning After

5.Red

6.I Love The Darkness In You

7.Borderline

8.I’m Ready

9.I Know What You Did Last Summer

10.When a Love Comes To An End