CONDIVIDI

sab

29

set

2012

Live Report DON AIREY, il tastierista dei Deep Purple @ Land Of Live – Legnano (MI) -26 Settembre 2012

Report e foto a cura di Fabrizio Tasso

Avrei voluto cominciare questo report raccontandovi come questa serata sia stata fantastica ed appagante, ma purtroppo mi sento in dovere di parlarvi dell’unico (ma secondo me imprescindibile) tasto dolente di questa data di Don Airey in Italia. Premesso che l’attuale tastierista dei Deep Purple ha contribuito in maniera enorme alla storia della musica, avendo suonato con Whitesnake, Rainbow, Ozzy Osbourne e Gary Moore (giusto per citarne alcuni) e che quindi merita di essere annoverato tra le icone del popolo Hard & Heavy, non mi sarei mai aspettato che l’affluenza di pubblico fosse ridotta a sole 25 unità (ve lo giuro, le ho contate). Che attualmente la crisi economica sia ai massimi livelli è un dato certo, ma che la pubblicità dell’evento sia stata (a mio parere) insufficiente non ha certo contribuito alla riuscita di questa serata. Mi sono sinceramente vergognato quando Don e la sua band sono entrati sul palco, ma loro da grandissimi professionisti hanno dato lo stesso il meglio, scherzando anche sul fatto dei pochi fans accorsi. Non voglio gettare la colpa su nessuno, ma certe cose è giusto che siano dette, e devono essere prese come una critica costruttiva in modo che gli eventi futuri siano gestiti sempre meglio. Al di là di tutto, la serata per me e per gli altri partecipanti è stata un successone. Non ero mai stato al Land Of Live e sono rimasto impressionato favorevolmente dal locale. Ottimo design, bellissimo palco, ottima acustica, personale gentilissimo e un buon set luci fanno di questo locale un’ottima location per concerti.

Sono passate da poco le 22:00 e la band fa il suo ingresso sul palco ed è subito spettacolo. “Spotlight Kid” dei Rainbow rompe gli indugi facendoci scuotere le teste all’impazzata. La prima sorpresa è la grandissima voce di Carl Sentance (KroKus, Persian Risk e Geezer Butler Band) straordinariamente potente. Il cantante si trova alla perfezione nei registri vocali di Graham Bonnet e Joe Lynn Turner regalandoci una prestazione maiuscola. Tra pezzi dei Rainbow ed alcuni estratti dall’ultimo cd solista di Don, il concerto si muove su binari qualitativi altissimi. Ottime le varie “People In Your Head” e “The Way I feel Inside” tratte da “All Out” e da applausi “Weiss Heim”, pezzo strumentale complicatissimo ma eseguito con una semplicità disarmante. Il resto della band composto da Alex Meadows (Tom Jones) al basso, Rob Harris (Jamiroquai) alla chitarra e Tim Brown (macchina da guerra inarrestabile dietro le pelli) ci lascia a bocca aperta grazie alla loro tecnica sublime. Affascinante “Wrath Of Thor”, song dall’incedere epico che possiede un coefficiente di esecuzione altissimo, impreziosita da un grande assolo di Don. Tra pezzi strafamosi (come non citare “Still Of The Night” e “Is This Love” degli Whitesnake e “Fire” di Jimi Hendrix) si arriva alla fine del concerto con una “All Night Long” (Rainbow) che ci fa saltare e dimenare come indemoniati. Ancora emozioni incredibili nei bis, dove “Since You Been Gone” e l’immortale “Black Night” mettono la parole fine ad un live memorabile. Non ci resta che aspettare la band per foto e autografi di rito. Passano pochi minuti e tutti i musicisti si concedono al poco pubblico presente trasmettendo grandi dosi di simpatia e disponibilità, dando prova di immensa umiltà e inarrivabile professionalità. Forse per Don e compagni non sarà stato il miglior concerto della loro vita, ma per noi che eravamo li è stata una serata fantastica e la conserveremo per sempre nel nostro cuore. Grazie a Don Airey, ai suoi ragazzi e agli altri 24, chi non è venuto spero si stia mangiando le mani.

 

 

SetList

1. Spotlight Kid

2. People In Your Head

3. Shooting Star

4. Still Of The Night

5. Weiss Heim

6. The Way I Feel Inside

7. Tribute To Jon Lord & Gary Moore

8. Fire

9. Wrath Of Thor

10. Is This Love

11. All Night Long

12. Lost In Hollywood

Bis

13. Since You Been Gone

14. Black Night