CONDIVIDI

lun

08

ott

2012

Recensione DESIGN - Technicolor Noise

DESIGN

Technicolor Noise

Zeta Factory/Venus

Release date: 4 Settembre 2012

 

 

Interessante nuovo lavoro dei Design, band marchigiana che realizza questo “Technicolor Noise” composto da dodici tracce per un totale di ben 53 minuti che spaziano dall'elettronica al post-punk all'alternative ed altro. Insomma un sound non di facile identificazione ma per questo non banale. La partenza è punkeggiante per poi spaziare nel dumb - il singolo "(Turn off) The Sun  ", accompagnato anche da un video, è un mix di rock ed elettronica. Troviamo anche sonorità più cupe come in "Fail Better". Testi che spaziano su varie tematiche, dalla crisi d'identità dei giovani di oggi in "Hank", all'amore come in "Straight At You". Il disco contiene anche "Painter" un brano rimasterizzato con inserti dubstep già presente nel precedente EP del 2009. "Introducing Myself " è un bel brano, vero inno alla new wave anni '90 ottimo per un giro in pista da ballo in serate danzanti "alternative", consigliato per DJ set. I dodici brani sono ognuno diverso ma legati da un filo conduttore nell'essere originali ma simili, semplice, no ?

 

Riepilogando si consiglia ad un pubblico variegato che apprezza l'elettronica mista al rock ed alla sperimentazione. La band ha aperto per nomi come : Il Teatro Degli Orrori , Ministri , Fratelli Calafuria, Andead e hanno vinto alcuni premi e concorsi. Non ci siamo annoiati ad ascoltarlo ed ultimamente è già un bel traguardo.

 

Luca Casella

 

Tracklist:

1- Thinking people 

2- (Turn off) The Sun 

3- Fail Better 

4- OPOV 

5- Song for Dreamers 

6- Hank 

7- Painter 

8- Introducing Myself 

9- Straight at You 

10- Empty Rooms 

11- Silent Movie 

12- Rock and Roll Anthem.

 

 

Lineup:

Daniele - voce

Emanuele - chitarra e voce

Nicola - chitarra, sinth, parti elettroniche

Sara - basso

Bob - batteria

 

Link: www.designrockband.com