CONDIVIDI

mer

19

dic

2012

Recensione DR U. - Alieni Alienati

DR U

Alieni Alienati

Valery Records

Release date: 27 Novembre 2012 (uscita digitale)

 

 

I DR. U, nome volutamente derivato da una serie televisiva britannica (Dottor Who), affrontano nei brani proposti in “Alieni Alienati“, tematiche di storie avventurose che spaziano dalla fantascienza al racconto gotico. La scelta fatta da Chris Catena di imprimere nelle liriche riferimenti esoterici e metafisici, lo porta, insieme ad Antonio Aronne (batterista), a riprendere brani degli albori del gruppo, nato alla fine degli anni '90, rimaneggiandoli con l'apporto di vari ospiti di fama sia a livello nazionale che internazionale.

 

Un lavoro in italiano la cui produzione viene affidata al due volte nominato al Grammy Award Joe Marlett (Foo Fighters, Queens of the Stone Age, Blink 182, Destiny’s Child, Seal ) che conferisce al sound dell’album quell’energia ed elettricità tipiche delle più recenti produzioni rock americane.

 

Sound corposo e carico di groove per l'omonima track ”Alieni Alienati”, voce in primo piano con timbro potente e molto pulita, supportata da cori di ottima fattura. Componente Electro anche per “Call Me” che va fiera della parte vocale poggiata ottimamente su una semplice ma efficace struttura musicale. Arie Americane per “Hey Man”, mid tempo che punta ancora sulla voce di Chris Catena più che sulla parte musicale, pur di tutto rispetto; “Rinascere” ricorda i brani dei The Rasmus mantenendosi nello standard generale dell'album così come “Dammi un Senso”. “Sono in Volo” assume toni arabeggianti, grazie al suono di archi ed alle percussioni profonde, subito incalzate dal suono di chitarre distorte, molto ben calibrate. Il disco scivola senza grandi cambiamenti di stile fino a “Dialogo con la Materia Senza Forma”, Hard Ballad musicalmente molto ben arrangiata, ottima anche “Dimensione” con il sound granitico e deciso. Stessa grinta viene impressa in “Dentro di Me” ma il culmine è sicuramente “P.S.” che vanta una struttura musicale d'eccezione che paga, però, lo scotto della scelta della lingua italiana per il cantato. Molto meglio la scelta del cantato su “Non Sarai”, brano molto convincente e che, come bonus track, meritava, forse , di essere messo nella formazione ufficiale della tracklist.

 

 

Il lavoro di Chris Catena & Co. porta in se un'attenta scelta dei dettagli musicali e della cura melodica dei brani, caratteristica importante  che sottolinea la qualità artistica del gruppo. Le influenze derivanti da Oltre Oceano si sentono e sono caratteristica principale dei brani; la tipologia del sound offerto in questo lavoro è di rilievo. 

 

Recensione a cura di Luca MonsterLord

 

Tracklist:

1.Alieni Alienati

2.Call Me

3.Hey Man (The Power)

4.Rinascere (Fenice MCCCLXX)

5.Dammi un Senso (Io e L'es)

6.Sono in Volo

7.Infiniti Limiti

8.Fuori per il Mondo

9.Corro Via

10.Dialogo con la Materia Senza Forma

11.Dimensione (Schiudendo il vaso alchemico dell'anima)

12.Dentro Te

13.P.S. (Post Scriptum)

14.Non Sarai (Microchip Segreto) – Bonus Track

 

Lineup

Chris Catena – Lead and Backing Vocals

Marco Fiormonti – Bass and Backing Vocals

Antonio Aronne – Drums, Guitars, Keyboards

Mirko Turchetta – Lead and Rhythm Guitars, Backing Vocals

Pasquale Ruocco - Lead and Rhythm Guitars, Backing Vocals

 

Contacts:

Official Website

Facebook Page


Official Video:

Dr. U - Call Me