CONDIVIDI

gio

20

dic

2012

Recensione FILIPPO DALLINFERNO - Filippo Dallinferno

FILIPPO DALLINFERNO

Filippo Dallinferno

Bagana Records

Data Pubblicazione: Novembre 2012

 

 

Primo album solista per il chitarrista dei The Fire e del progetto Rezophonic FILIPPO DALLINFERNO che porta un titolo omonimo e lo vede come cantante dalle ottime e persuasive doti vocali. Presenti per una importante ospitata Pino Scotto e Olly Riva in “Il pop italiano”, che sono la chicca del lavoro in questione, mentre Luca Bologna (Rezophonic, ex Mellowtoy) lo troviamo al basso e Federico Paulovich (Destrage) alla batteria.

 

Dieci tracce inedite tranne una (la cover della famosa “Caruso”, un omaggio al compianto Lucio Dalla) per plasmare un dischetto esauriente e tecnicamente inattaccabile che sceglie uno start romantico melodico sfociante in ritmi che picchiano belli sostenuti e carichi di rock’n’roll di “Come on John” e di “Signorina Dallinferno”, per poi rilassarsi di nuovo con la cover sopraccitata e riprendere a pestare duro nella seconda tranche, merito di una eccitante “Festa” dei The Fire (gia in Madama Butterfly) e decidere di calare sempre randellando verso la fine con “Rimorso” e chiudere in acustico con accompagnamento strumentale d’insieme dato dalla doppia traccia “Non torno più” e la stessa suonata al contrario “Uip onrot non”.

 

Beh quando si ha talento c’è poco da dire e da fare, l’ascolto ingloba tutto, se poi questo è unito a una forte carica emozionale profusa e necessaria per farsi piacere un disco e un artista, allora il gioco è fatto e qui ci siamo. Del resto “noi siamo gente che ascolta sana musica pesante”. No words but rock’n’roll .

 

Margherita Simonetti

 

Line-up:

Filippo Dallinferno_voce e chitarra

Luca Bologna_basso

Federico Paulovich_batteria

 

Tracklist:

1. Non è colpa di nessuno

2. Come on John

3. Signorina Dallinferno

4. Caruso

5. Non piangere

6. Festa

7. Il pop italiano (feat. Pino Scotto/Olly)

8. Rimorso

9. Non torno più

10. Uip onrot non

 

Web site:www.facebook.com/filippo.dallinferno; www.myspace.com/filippodallinferno