CONDIVIDI

lun

24

dic

2012

Recensione FRATELLI DETROIT - Hey Everybody

FRATELLI DETROIT

Hey Everybody

Dedolor Records

Data Pubblicazione: 27 Aprile 2012

 

 

Primo disco per i sardi FRATELLI DETROIT, dal nome che rimanda alla città americana dell’automobile ora non più in auge come un tempo, citata per fare un parallelo forzato con il luogo di provenienza del trio, Carbonia, all’epoca fiorente e ora fortemente sofferente. E’ da qui che tutto ha inizio, un viaggio nell’isola meravigliosa fatto di chilometri macinati per suonare qua e là e per giungere infine alla realizzazione di un bel lavoro in studio.

 

Prodotto e mixato da Dedo Lorenzi e registrato al Dedolor Studio di Turate, HEY EVERYBODY contiene dodici pezzi pieni e carichi di energia per un 45 minuti circa di rock garage, funky rock e alternative molto american style anni novanta ma che camminano a ritroso nei seventy di Jimi Hendrix, too. Questo è un prodottino ben suonato e profondamente grintoso oppure aggressivo, come si preferisce, una colla che non scolla. La voce calda e a tratti molto sexy di Tony Detroit è del tutto in sintonia col sound che da “We Are Stars” in poi ci indirizza verso un viaggetto nel funky che volge al rock in “Bad Times” e ci rapisce completamente in “Lust” e non ci molla fino alla chiusura affidata a “Hey Everybody”.

 

Certamente la voglia di America c’è, quella che strizza l’occhio ai Red Hot Chili Peppers e giù di lì, ma anche quella delle schitarrate al limite della distorsione seguite o anticipate da tanto funk’n’roll, termine che racchiude un po’ tutto il loro credo e che ci fa capire che qui non si sta fermi, anzi, si salta come molle e anche di più.

 

Margherita Simonetti

 

Line-up:

Tony Detroit_chitarrae voce
Frankie Detroit_basso
Jimmy Detroit_batteria

 

Tracklist:

1. We Are Stars

2. Dangerous

3. J.S.

4. Bad Times

5. Lust

6. Lies, Lies, Lies

7. Blessed

8. Cinematique (telephone call from Fresno)

9. Funky Lover

10. Lonely Games

11. Look At Me

12. Hey Everybody

 

Web site:www.fratellidetroit.com; www.facebook.com/fratellidetroitband