CONDIVIDI

ven

15

feb

2013

RAGE OF ANGELS - Intervista a Ged Rylands

a cura di Luca MonsterLord

RRM: Ciao Ged, siamo entusiasti di intervistarti dopo la pubblicazione del tuo nuovo album con i Rage of Angels, intitolato “Dreamworld”, uscito per l'etichetta Escape Music. Vediamo insieme qualche dettaglio del tuo album. Come mai hai scelto un nome così altisonante per il tuo progetto?

 

Ged: Deriva da un idea di Bruce Mee. Lui ha scritto un testo di una canzone chiamata Rage of Angels ed a noi tutti è piaciuto e gli abbiamo chiesto se gli fosse dispiaciuto se lo avessimo usato per il gruppo. Fortunatamente è stato felice della nostra scelta anche se in realtà non gli abbiamo dato molte alternative.

 

RRM: Hai preso una pausa di circa 10 anni per crescere tua figlia Yasmine, e durante questo periodo hai scritto tutte le parti per “DreamWorld”. Quanto ti è stato utile tutto questo tempo per la scrittura dei brani?

 

Ged: Ho scritto la maggior parte dell'album negli ultimi due anni ma la cosa ha richiesto un certo periodo di tempo per poter riacquistare, più di ogni altra cosa, fiducia in me stesso. Quando ho lasciato i TEN, successivamente, ho messo in piedi il progetto Contagious ma quello di cui realmente avevo bisogno era staccare, allontanarmi da ciò che avevo fatto (fino a quel momento).

 

RRM: In ogni traccia suona un grande artista, spesso persone che hanno suonato con te nel passato. Come hai scelto ogni componente per ogni singolo brano.

 

Ged: Ho scritto il nome di ognuno di loro su un pezzo di carta e li ho messi in un cappello. Sto scherzando, era una ciotola... No scherzo. Penso che ogni canzone abbia i suoi musicisti in maniera del tutto naturale. Penso che le accoppiate sull'album tra canzoni e cantante siano state eccezionali. Dove altro si potrebbe ottenere alcuni dei migliori nomi del rock canzone dopo canzone?

 

RRM:Molte persone ritengono che questo sia uno dei migliori album dell'anno, nonostante siamo ancora al mese di Febbraio. Cosa pensi di questa affermazione e chi, secondo te, è in grado di fare un album migliore del tuo Rage of Angels, DreamWorld??


Ged: E' una grande soddisfazione sentire giudizi del genere. Ritengo sia il miglior album che potessi fare e sono gratificato che gli altri abbiano questo tipo di giudizio. Personalmente aspetto il nuovo album dei W.E.T. e l'album dei Diesel, gruppo formato da Robert Hart e Jim Kirkpatrick degli FM, previsto verso la fine dell'anno. Saranno superbi!! Come lo sarà allo stesso modo anche il secondo album dei Rage of Angels!!

 

RRM: In DreamWorld abbiamo sentito qualche dettaglio che mi ricorda l'album “In the Mane of the Rose” dei Ten: le sonorità delle tastiere, alcuni potenti riff di chitarra ed alcune pari di batteria. E' solo una mia impressione?


Ged: Non è stata una scelta intenzionale. Ritengo sia abbastanza naturale che qualche sonorità possano ricordare i Ten visto che ne ho fatto parte per i primi 5 album. Io credo sia un paragone abbastanza immediato e che mi lusinga e non mi crea alcun problema.

 

RRM: Gli artisti nel disco provengono da Bad Company, Tyketto, Ten, Harem Scarem. Pensi sia possibile realizzare qualche live o un mini Tour Europeo??

 

Ged: Sì! Ho già parlato con i promotors e stiamo cercando di mettere insieme un tour per la fine dell'anno. Ho già una lineup confermata per i live con alcuni dei migliori musicisti in circolazione. La maggior parte di loro è molto ben conosciut. Quando partiremo saremo in alcuni locali in Europa! Tenete d'occhio il nostro sito.

 

RRM: Facciamo un piccolo giochino: Ti do una bacchetta magica con 3 desideri, cosa chiederesti??

 

Ged: Ooohh è dura! Salute, la felicità e l'amore per la mia famiglia e amici

 

RRM : Ogni musicista ha un sogno: suonare con qualche altro Big della musica in un grande Live Show!! Scegli i membri della All Star Band con cui vorresti suonare...

 

Ged: Credo di esserci effettivamente riuscito con l'album DreamWorld. Sono riuscito a lavorare con alcuni dei miei artisti preferiti di tutti i tempi nei Rage of Angels. Sto cercando di averli tutti al top e lo farò.

 

RRM : Quali sono i maggiori cambiamenti che hai visto nella musica dall'inizio con i Ten ad ora? Come la tecnologia aiuta i musicisti?

 

Ged: E' tutto cambiato. Tutto, dagli studi alle etichette discografiche. Eravamo abituati a spendere una fortuna al giorno per fare dischi dei Ten. Avremmo voluto registrare in studi che sono costati milioni di dollari. Ai giorni nostri ho apparecchiature di registrazione migliori e più potenti nel mio studio di registrazione di casa che nelle sale di incisione di allora. Non devi preoccuparti di fare le cose di fretta a causa del costo di uno studio e si producono migliori album da più band. I costi di realizzazione di un album, ai giorni nostri, sono un decimo di quello che erano prima.

 

RRM : Dopo 10 anni riparti con i Rage of Angels, dove pensi di arrivare fra 10 anni?

 

Ged: Spero staremo parlando del decimo album dei Rage of Angels! Ho iniziato a registrare il secondo album e spero ce ne sia almeno un terzo ed un live album. Non è un progetto chiuso. Si tratta di una band nata per rimanere nel tempo.

 

RRM: RockRebelMagazine ti ringrazia per questa intervista. Vuoi dire qualcosa ai nostri lettori?


Ged: Spero che tutti possano godersi l'album in attesa di vedere molti di voi al nostro tour che ci sarà entro la fine dell'anno. Stay Safe, Well and Happy!

 

 

 

www.facebook.com/RageOfAngelsUK

www.facebook.com/pages/Ged-Rylands/191184660899404

 

 

Nome altisonante quello scelto da Ged Rylands per il suo ritorno alla ribalta dopo un decennio di assenza: Rage of Angels. Leggendo tra le righe della lineup del gruppo, possiamo assimilare ad “Angeli” compagni di viaggio con cui Ged ha avuto esperienze artistiche tra cui Harry Hess, Robert Hart, Danny Vaughn, Ralf Scheepers, Tommy Denander, Ralph Santolla, Vinny Burns. Dall'incontro di tante menti ne è nato un progetto capitanato dallo stesso Ged che, nel periodo di...[READ MORE]