CONDIVIDI

gio

21

feb

2013

Recensione PLAYER - Too Many Reasons

PLAYER

Too Many Reasons

Frontiers Records

Release Date: 22 febbraio 2013

 

Esce finalmente il 22 Febbraio il tanto atteso full lenght dei Player e sicuramente soddisferà i palati più fini di chi si nutre a pane e rock melodico. L'album è stato preceduto l'anno scorso da un ep di 3 pezzi che lasciava intravedere già grandi sprazzi di classe. Della band originale, che nel 1978 piazzò il singolo “Baby Come Back” (qui presente in una versione più al passo coi tempi) al numero uno della classica americana di billboard, troviamo il cantante e songwriter Peter Beckett e il bassista Ronn Moss. Purtroppo qui in Italia la band è mestamente famosa per avere tra le sua fila proprio Ronn Moss, che per chi non lo sapesse è Ridge Forrester della soap opera “Beautiful”. Ma parliamo di musica, perché è quella che ci interessa.

 

Già dall'opener “Man On Fire” si è subito assaliti dalle peculiarità dei Player. Melodia a quintali con un robusto riff di chitarra e un ritornello che ti si piazza in testa al primo ascolto. Non da meno le successive “Precious” e il primo singolo “I Will”, dotate di linee melodiche ispiratissime. Specialmente quest'ultima con il suo connubio elettro-acustico è una vera e propria gemma. Il resto del cd si mantiene sempre su livelli altissimi, alternando splendide ballad a canzoni di chiara ispirazione Aor West Coast mista, in certi casi, a sonorità Toto che a volta sconfinano in territori propri del pop alla Michael Bolton (vedi “The Words You Say”). L'apice viene raggiunto con “My Addiction” che si evolve in echi Shaw Blades e nella title track, power ballad dall'incedere malinconico. Da citare sicuramente anche “Life In Colour” dotata di un refrain travolgente, l'onirica “Kites” e la bonjoviana (ultimo periodo) “Nothin' Like You”. In definitiva un album completo, ispirato, melodico quanto basta, con sonorità moderne che sicuramente allieterà i fans della band e tutti gli amanti di quel Adult Oriented Rock da intenditori. Grazie Frontiers, hai colpito di nuovo nel segno!

 

 

Fabrizio Tasso

 

Tracklist:

 

1. Man On Fire

2. Precious

3. I Will

4. Tell Me

5. The Sins Of Yesterday

6. My Addiction

7. Too Many Reasons

8. To The Extreme

9. The Words You Say

10. Life In Color

11. A Part Of Me

12. Kites

13. Nothin' Like You

14. Baby Come Back

 

Line Up:

 

Peter Beckett – Voce / Chitarra

Ronn Moss- Basso

Rob Math – Chitarra

Craig Pilo – Batteria

Johnny English – Tastiere

 

Link:

www.player-theband.com