CONDIVIDI

gio

07

mar

2013

Recensione JOHN GALT - Served Hot

JOHN GALT
Served Hot
Street Symphonies
Release date: 26 febbraio 2013

In questo universo di note infinite si aprono le porte dell'Ucraina, là dove nell'estate del 2010 nasce la band dei John Galt che dopo l'Ep "First Run" (pubblicato l'anno successivo), si presenta col fresco full-lenght "Served Hot".


A parte il breve intro "JSG" in veste di opener, le restanti nove tracce dell'album omaggiano un energico slaze-glam rock che richiama, pur se in parte, band del calibro dei Crashdiet e niente popò di meno che dei Motley Crue. Dopo il già citato intro arriva "Riot Radio", gocce di adrenalina accompagnate da gradite sonorità vintage, mentre la successiva "(One More) Punk Rock Anthem" si definisce attraverso il titolo stesso: una strofa dal curioso tocco punk che ben si alterna con l'accoppiata rock refrain-cori. Brividi a piccoli sfondi eighties nell'accattivante "Undeniable", non da meno "White Widow" che fa del refrain la propria ciliegina.

 

Arrivati a metà percorso è doveroso sottolineare che le chitarre rappresentano il fiore all'occhiello per il frontman Ostap e compagni, ascoltando "LZ Is Hot" lo si evince piacevolmente visto il buon stile musicale che riveste il giovane quartetto. Immancabili impennate con lo speedy tris formato da "When Nature Calls" (che nel titolo possa esservi il richiamo ai fasti del sound più roccioso?), la dirompente "Bad Brotherhood" e l'avvincente "On The Loose", resa ancora più tale dall'affascinante quanto preziosa regina a sei corde.
Anche i grandi classici non mancano all'appello e questo grazie a "Burn (Nothing In The End)", un vero e proprio toccasana per gli appassionati del rock più longevo.


Debutto interessante nonché di forte impatto per i John Galt e, se il buongiorno si vede dal mattino, l'Ucraina ha trovato la sua luminosa Slaze-Glam Star a tinte musicali.

 

 

Recensione di Francesco Cacciatore

 

 

Trackilist

1. JSG
2. Riot Radio
3. (One More) Punk Rock Anthem
4. Undeniable
5. White Widow
6. LZ Is Hot
7. When Nature Calls
8. Burn (Nothing In The End)
9. Bad Brotherhood
10. On The Loose

 

 

Line up:

Ostap - Vocals/Guitar
Ryba - Guitar
Sid - Bass/Backing vocals
Tilip - Drums

 

 

Link:

www.johngaltrocks.com