CONDIVIDI

gio

14

mar

2013

GLENN HUGHES: esce "L'Autobiografia Della Voce Del Rock" per Tsunami Edizioni

Arriverà in libreria  a marzo e sarà presto pre-ordinabile su www.tsunamiedizioni.it  “GLENN HUGHES - L’AUTOBIOGRAFIA DELLA VOCE DEL ROCK”, scritta da Glenn stesso con Joel McIver.

 

Cantante, bassista e compositore, Glenn Hughes è ormai una leggenda, una vera e propria personificazione del rock inglese. La sua carriera, iniziata negli anni ’60 con il combo beat Finders Keepers, è proseguita nell’acclamata band funk-rock dei Trapeze, da lui stesso fondata, e, successivamente, con il suo ingresso nei Deep Purple, proprio nel momento del loro massimo successo commerciale. Volando in giro per il mondo con il jet privato della band, Hughes ha conosciuto la vera vita da rock star, non facendosi davvero mancare nulla. Con loro ha registrato tre album in studio: “Burn”, “Stormbringer” e “Come Taste the Band”.

Quando i Deep Purple si sono sciolti, nel 1976, Hughes ha cominciato la sua carriera solista, che l’ha portato alla realizzazione di numerosi album oltre che a infinite collaborazioni, tra le quali spicca anche un breve periodo come frontman dei Black Sabbath.

Nel corso della sua vita ha conosciuto la dipendenza da crack e da cocaina, prima della crisi che l’ha portato a scegliere tra la disintossicazione o la morte e che l’ha spinto ad entrare in terapia per ricostruire la sua vita e la sua carriera.

Hughes in questo libro racconta le sue avventure e le sue sfortune con onestà e tipico humor britannico, aggiornando il lettore fino alla recentissima formazione del supergruppo Black Country Communion.

 

Joel McIver vive e lavora in Inghilterra, ed è al momento uno dei più affermati critici musicali rock in circolazione. Oltre a scrivere per numerose e blasonate riviste di settore è capo redattore di Bass Guitar. E scrive libri. Dalla sua penna sono infatti usciti volumi dedicati a gruppi come Metallica, Slayer, Tool e Slipknot e, più recentemente, Machine Head e Kings of Leon. Musicalmente parlando, il suo cuore batte per il thrash della Bay Area, il death metal svedese ed il grindcore, ma non disdegna di ascoltare anche altri generi più o meno estremi. Per Tsunami Edizioni ha già pubblicato le biografie di Slayer, Black Sabbath, Tool, Cliff Burton, Randy Rhoads e Motörhead e il volume I

100 più grandi chitarristi metal.