CONDIVIDI

ven

15

mar

2013

PINK FLOYD DAY 2: 27 aprile a Brescia ospite Durga Mcbroom -Hudson, la corista della band

Il 27 aprile (dalle ore 21:00 alle 23:30) si terrà al Palabrescia di Brescia il "Pink Floyd Day2 for A.I.L.". Parte del ricavato verrà devoluto all’A.I.L. (Associazione contro le Leucemie, Linfomi e Mielomi) di Brescia. 

 

Un’intera giornata dedicata alla leggendaria band inglese, con una lunga serie di appuntamenti ed eventi a partire dal pomeriggio alle ore 16,00 presentata da Dario Salvatori uno dei critici musicali italiani più preparati . Ospiti famosi del mondo della musica , cantanti e operatori del settore ci sarà anche la presentazione di un libro ispirato ai Pink Floyd con la presenza dell’autore . In anteprima mondiale verrà presentato il 1° museo in 3d con una tecnologia rivoluzionaria di ultima generazione , molti degli oggetti saranno disponibili per essere ammirati dal vivo grazie alla collaborazione di collezionisti da tutto il mondo , inoltre si potranno ammirare dischi introvabili e molti altri oggetti memorabilia per la gioia dei fans come ad esempio un chitarra Fender Stratocaster del 1957 certificata n° 2 e molto altro ancora . 

 

Alle 21,15 ci sarà il concerto dei Wit Matrix una delle tribute band più spettacolari e seguite in Italia e molto apprezzata anche all’estero per i loro show ricchi di effetti speciali , come deve essere un concerto tributo alla mitica band britannica , ricordiamoci che i Wit Matrix erano stati scelti per la prima edizione del Pink Floyd Day a Milano nel 2010 da Storm Thorgerson ovvero l’autore di tutte le copertine dei dischi dei Pink Floyd per la loro originalità interpretativa . 
La chicca della serata sarà la presenza della corista dei Pink Floyd Durga McBroom-Hudson , la storica vocalist che ha partecipato a tutti i concerti dal 1987 in poi e di David Gilmour da solista . dividerà il palco con i Wit Matrix per fare rivivere quelle meravigliose melodie che hanno attraversato quattro decenni di storia della musica intatte . Una giornata che almeno una volta nella vita ha canticchiato un “ Hey Teacher...” non può mancare ! 
I biglietti sono disponibili sul circuito Ticketone

Programma della giornata

- La manifestazione sarà presentata da uno dei più noti e preparati critici musicali italiani Dario Salvatori, ha scritto decine di libri sulla musica e collaborato con le maggiori testate musicali nazionali, ha partecipato a innumerevoli trasmissioni televisive che hanno fatto epoca come “Quelli della notte” “Domenica In” ecc.. 

 

- Fantastica partecipazione di Durga Mcbroom -Hudson, from Los Angeles, 

Corista dei mitici Pink Floyd. Sarà presente anche nel pomeriggio alla conferenza e a disposizione dei fans per foto e autografi. 

 

Apertura al pubblico ore 16.00 

 

- Mostra Memorabilia “Pink Floyd un mito in musica” a cura di uno dei più grandi collezionisti italiani stefano magnani con rarità assolute, dischi introvabili e molto altro ancora. 

 

- Mostra di casse acustiche “Federal Studio” per chitarra e basso di assoluto valore e bellezza tutte da vedere, apprezzate da musicisti di fama mondiale. In esposizione alcune chitarre vintage tra cui una Fender Stratocaster certificata del 1957 con il Numero seriale n2 

 

- Pink Floyd photo fans (spazio dedicato a tutti i fans che vorranno farsi fotografare immersi nelle gigantografie del mondo Pink Floyd)potrete tovare i famosi martelli di The Wall a grandezza naturale o farsi fotografare tra le gigantesche statue di Division Bell e altro ancora. 

 

- Floydseum in “anteprima mondiale” la presentazione del primo museo virtuale in 3d dedicato ai Pink Floyd, creato dall’omonima associazione culturale nata dall’unione di alcuni dei più grandi collezionisti del mondo. In aggiunta l'esposizione di alcuni pezzi della collezione, rigorosamente originali, dagli anni 60 ad oggi.

 

- Presentazione del nuovo romanzo edito dalla casa editrice Montag “anche i Pink Flyd possono sbagliare “con la presenza dell’autore Alessandro Martorelli che sta risquotendo notevoli consensi di critica e pubblico, un romanzo contemporaneo con una spettacolare colonna sonora destinato a diventare uno dei bestseller del 2013.

 

- Heyou Pink Floyd Fanzine da oltre 10 anni il prestigioso magazine internazionale interamente dedicato ai Pink Floyd e ai singoli componenti della band, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo grazie alla ricchezza dei suoi contenuti e ai suoi prestigiosi collaboratori 

 

- Incontro con il cantautore Giulio Casale, definito “ il poeta del rock “ un artista a 360 gradi, musicista, scrittore, attore, scene di vita quotidiana messe in musica come pochi sanno fare, dall’amore alla pazzia, temi molto cari agli amanti dei Pink Floyd dei primi periodi, definito dalla critica “tra i piu’ vicini a Syd Barret in Italia”. Tra gli ultimi lavori una canzone per la colonna sonora del film di Aldo Giovanni E Giacomo “ la banda dei Babbi Natale “ e l’uscita nel 2012 del suo ultimo cd “Dalla parte del torto” 

 

- Quadri Project con Alberto Quadri fondatore di uno dei blog più seguiti nel panorama musicale indipentente, migliaia di collegamenti giornalieri, “Quadri Project “ è diventato uno dei più importanti punti di riferimento per i musicisti e non solo in questo mondo in continua evoluzione. 

 

- Incontro con il presidente dell’Associazione A.I.L di Brescia dott. Giuseppe Navoni e specialisti nella ricerca e cura dei tumori del sangue. 

 

Gran finale ore 21.30 concerto live 

 

Introduzione musicale di Giulio Casale


- Spettacolare concerto tributo con i Wit Matrix, specializzato nel riprodurre le atmosfere della mitica band inglese, dalla musica alle maestose scenografie che hanno resi i Pink Floyd unici nel panorama rock mondiale, i Wit Matrix vantano concerti anche oltre confine tanto da essere conoscuti come italian pink floyd, nel 2007 sono stati invitati a rappresentare l’Italia al piu’ grande festival dell’est il “Lent Festival” in slovenia a maribor dove hanno suonato davanti a 20.000 spettatori con tanto di intervista alla tv nazionale.

- Sensazionale partecipazione direttamente da Los Angeles California di “Durga Mcbroom-Hudson“ strepitosa corista dei Pink Floyd originali, l’unica corista ad avere partecipato a tutti i loro concerti dal 1987 in poi e al tour di David Gilmour del 2001. 

- Partecipazione del corpo di ballo San Bassiano dirette da Patrizia Castellani membership della Royal Academy of Dancing di Londra e dell’accademia di Balletto Ucraina di Kiev. Diploma Teaching Certificate R.A.D. (Royal Academy Of Dance). 

- Partecipazione del coro voci bianche “Su Ali D'Aquila” di Prevalle (Bs) 

- …e tantissime altre novità e ospiti per rendere questa giornata dedicata al mito dei Pink Floyd unica e indimenticabile.