CONDIVIDI

lun

15

apr

2013

Recensione JEFF LYNNE - Armchair Theatre

JEFF LYNNE

Armchair Theatre

Frontiers Records

Release date: 19 aprile 2013

 

 

 

“Armchair Theatre” fu il primo album solista di Jeff Lynne, pubblicato nel 1990, è stato introvabile per decenni, almeno fino ad oggi. Lynne, infatti, ha deciso di ripubblicare il suo primo lavoro, con l’aggiunta di due brani inediti.

 

Ascoltando canzoni come “Every little thing” o “Don’t let go” si percepisce l’influenza dei suoni anni’50; “September song” vede la partecipazione di George Harrison alla chitarra, così come “Lift me up” e “Stormy weather”. “Blown away” è scritta a quattro mani insieme a Tom Petty; chiude l’album l’acustica “Save me now”. I due inediti “Borderline” e “Forecast” sono invece in chiaro stile Jeff Lynn, brani fatti di atmosfera e profondità. Lo stile di “Armchair theatre” è un miscuglio di molti generi musicali, primo fra tutti quello della ELO, di cui Lynne è stato fondatore, ma richiama per la maggior parte gli anni ’50 molto amati dall’autore.

 

Quando scrisse questo album, coinvolse colleghi e amici stretti che, guarda caso, rispondevano al nome di Tom Petty, George Harrison e Richard Tandy: e scusate se è poco, la musica di qualità è assicurata.

 

 

Monica Manghi

 

 

Tracklist

 

1. Every Little Thing

2. Don’t Let Go

3. Lift Me Up

4. Nobody Home

5. September Song

6. Now You’re Gone

7. Don’t Say Goodbye

8. What Would It Take

9. Stormy Weather

10.Blown Away

11.Save Me Now

Bonus tracks

12.Borderline

13. Forecast

 

 

Link

www.facebook.com/OfficialJeffLynne

www.elo.biz