CONDIVIDI

lun

27

mag

2013

Recensione STEEL CITY - "Now It’s Time"

STEEL CITY

Now It’s Time

logic(il)logic Records / Andromeda Dischi

Data Pubblicazione: 28 Maggio 2013

 

 

Debut album registrato, mixato e masterizzato all’Atomic Stuff Studio di Isorella (BS) da Oscar Burato per i cremaschi STEEL CITY, la cui titletrack è ascoltabile qui  e dà l’idea di cosa ci si aspetta proseguendo con l’ascolto. Anticipato nel 2012 dall’EP “Welcome To Steel City”, il nuovo NOW IT’S TIME vuole essere il trampolino di lancio per la band padana che fa alternative modern metal con un bel tiro e con ritmi sostenuti dall’inizio alla fine.

 

Dopo un intro strumentale, le rimanenti nove tracce sono un concentrato di sound roccioso tenuto insieme da schitarrate energiche e da una voce ruvida a tratti in scream che ben si sposa col genere originale proposto. “I Don’t Belong” scuote le teste anche dei più scettici, mentre “Last Evolution” è un viaggio nei timbri impetuosi e accesi. La veloce “No One’s Guilty” è ai limiti dell’hardcore con la batteria a picchiare duro senza insicurezza. Il ritmo si mantiene tonico, mai troppo e nemmeno troppo poco. Con “Where Is My Home” si rallenta per un 6:21 minuti di semi ballad delicata con i solo di chitarra che donano un valore aggiunto alla totalità, dove il lavoro eseguito dietro le pelli è considerevole e che scivola verso un finale di chitarre dominanti. Con “Faster” si viaggia a cento all’ora - questo brano sarebbe stato meglio inserito nei primi dell’album – e si rimane potenti anche in chiusura, con un sound hard & heavy massiccio e coinvolgente.

 

Forse l’unica cosa che manca è un po’ più di convinzione, ma i presupposti per fare sempre meglio ci sono e sicuramente verranno approfonditi strada facendo. Nel frattempo il chitarrista Samuele Cremonesi girerà il primo video dimostrativo per la Groovster Strings, di cui è da poco diventato endorser. Quindi, chapeau.

 

 

Marghe Simonetti

 

 

Line-up:

Fabio Riccio (Feb)_voce

Alessandro Cannatelli (Canna)_chitarra

Samuele Cremonesi (Iceman)_chitarra

Andrea Brambilla (Devilman)_basso

Francesco Valente (Iron-Ceco)_batteria

 

Tracklist:

1. Intro

2. Now It's Time

3. I Don't Belong

4. Last Evolution

5. No One's Guilty

6. Mandragora

7. Under Your Face

8. Where Is My Home?

9. Faster

10. Black Heart Monster Tears

 

Web site:

www.facebook.com/pages/Steel-City/132078490180993

www.logicillogic.net