CONDIVIDI

mar

28

mag

2013

JUNIP: una data a Milano a settembre!

JUNIP tra rock psichedelico e folktronica, torna la band del noto cantautore e chitarrista  Josè Gonzalez, con un nuovo omonimo disco. 

 

Lunedì 9 Settembre 2013

*UNICA DATA ITALIANA*

SEGRATE (MI) - CIRCOLO MAGNOLIA

Via Circonvallazione Idroscalo, 41

Apertura porte Ore: 19.00 - Inizio Concerto Ore: 22.00

prezzo del biglietto: 15 Euro + diritti di prevendita

 

Biglietti in vendita dalle ore 12.00 di martedì 28 maggio su Vivaticket e MailTicket

 

Informazioni su come acquistare i biglietti: 

Vivaticket – www.vivaticket.it - 899.666.805 
MailTicket – www.mailticket.it - 02.00612154 

 

L'organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

 

www.vivoconcerti.com

 

Junip nascono dalla mente del noto cantautore e chitarrista Josè Gonzalez, svedese dal sangue argentino, che riflette le sue origini in un sound che spazia dal rock psichedelico al folk, con una dolce ed aspra voce poetica. Originari di Goteborg (Svezia), i Junip si formano nel 1998 ma è solo nel 2005 che esce il primo EP, Black Refuge, a cui fa seguito nel 2010 il primo disco, Fields. Il “ritardo” nel lavoro di studio è dovuto alla fortunata e prosperosa carriera solista di Gonzalez. Oltre al frontman, i Junip sono il batterista Elias Araya ed il tastierista Tobias Winterkorn. 

A fine aprile è uscito l’omonimo disco su etichetta City Slang. Junip è, a detta della band stessa, una continuazione del precedente lavoro. Registrato in un piccolo studio e mixato da Don Alsterberg (già al lavoro con International Noise Conspiracy e Graveyard), Junip raccoglie un mix di sound che spaziano dal garage rock al tribale, dall’electro pop ai sintetizzatori dai ritmi brasiliani sino alle drum machine, ma è esattamente quello che la band voleva esprimere. Un connubio di suoni che va al di là dei soliti paletti che spesso le band di impongono quando entrano in uno studio di registrazione, lasciando il trio libero di esprimersi musicalmente, accompagnato dalla melanconica voce di Josè Gonzalez. 
“We’re somewhere between a German jazz band and an African pop band” commenta Gonzalez. 
Un’unica occasione per vedere la band dal vivo il 9 Settembre al Circolo Magnolia di Segrate (MI)