CONDIVIDI

dom

16

giu

2013

Live Report RICHIE KOTZEN + Sixty Miles Ahead @ Barrio's Cafè Milano - 15 Giugno 2013

Report e foto a cura di Fabrizio Tasso

 

Dopo un inverno che non ne sapeva di voler terminare, ci troviamo a Milano nella prima serata simil estiva che questo periodo ci regala. Questo rappresenterà l'unico aspetto negativo dato che (essendo al chiuso) questa condizione ci costringerà a sudare le cosidette sette camicie. Eravamo già stati al Barrio's Cafè per raccontarvi la calata dei Seventh Wonder e non possiamo che confermare la splendida impressione che già ci aveva fatto questo locale. Personale disponibile, gentilissimo e una serie di leccornie da assoparare cucinate in maniera esemplare fanno di questo locale un punto di incontro davvero pregevole. Ma veniamo alla musica.

Come nella precedente serata passata qui, ad aprire questa kermesse troviamo i Sixty Miles Ahead, questa volta in versione acustica. Il gruppo capitanato dal singer Sandro Casali ci ha regalato una performance di altissimo livello, riuscendo a strappare applausi a ripetezione al numeroso pubblico accorso. Il loro nome è da un po che circola nell'ambiente grazie al successo riscosso dal loro “Millions Of Burning Flames” e questa sera saranno all'altezza della loro fama. La loro scaletta bilancia alla perfezione brani estratti dal loro primo Ep “Blank Slate” con i brani del loro primo full leght, tra il visibile apprezzamento da parte della sala. Le versioni acustiche di “Under My Skin”, “Chances” e “Unfaithful Confessions”, anche se spogliate della loro vesta elettrica, non perdono un'oncia della loro carica. Specialmente la conclusiva “Polite Conversations” anche in questa versione possiede davvero un tiro invidiabile. Pregevole la cover di “Colorful”, tratta dalla colonna sonora del film Rock Star e “Change Our Stars” dove si mette in mostra Fulvio Carlini alla chitarra.

Ultima news: il gruppo sarà al Rock N' Roll di Milano, il 28 Giugno, per presentare il video di quest'ultima canzone, magari fateci un pensierino.

 

Sixty Miles Ahead Set List:

1. Under My Skin

2. Hit Me, Shoot Me, Stab Me

3. Dance

4. Chances

5. Colorful (The Verve Pipe/Rock Star Suondtrack)

6. A Place

7. Change Our Stars

8. Unfaithful Confessions

9. Polite Conversations

 

Dopo poco più di 15 minuti sale sul palco Richie Kotzen accompagnato dalla sola chitarra acustica. Il grande chitarrista/cantante americano, famoso per una carriera solista densa di lavori di una qualità superlativa e per essere stato alle sei corde in gruppi come Mr. Big e Poison ci entusiasmerà dalla prima all'ultima nota della sua esibizione. Oltre alla grande tecnica, Richie possiede una voce meravigliosa che riesce a miscelare in maniera unica tonalità blues e soul. I brani scorrono veloci, inframezzati da racconti che spiegano la genesi delle sue composizioni o fatti divertenti occorsi durante la sua lunga carriera. Emozionante “What Is” dove la sua voce tocca vette paradisiache e “Untile You Suffer Some (Fire And Ice)” con il pubblico in visibilio.

 

A metà concerto Richie è raggiunto sul palco da Giulia, splendida bassista brasiliana, che lo accompagnerà fino al termine del concerto. Eccezionale l'accoppiata “Doin' What The Devil Says To Do” / “Fear”, dove si rimane rapiti dalla sua immensa tecnica e dalle super hits “Change” e “High”, che fanno cantare all'unisono tutti i presenti. “Don't Ask” chiude prima dei bis lasciandoci ancora a bocca aperta. “Shine” dei Mr. Big e “Stand” dei Poison chiudono tra l'esaltazione generale uno spettocolo con la S maiuscola. Ben pochi artisti riescono a catturare l'attenzione in chiave acustica come hanno fatto stasera Richie Kotzen e i Sixty Miles Ahead, la grande maestria e classe del primo e la freschezza dei secondi hanno creato una serata indimenticabile che ha fatto uscire tutti con un sorriso di estrema soddisfazione.

 

Mille grazie al Barrio's Cafè e alla Eagle Booking Live Promotion che ci hanno ospitato, continuate così ragazzi!!

 

 

Richie Kotzen Set List

1. I Would

2. Rust

3. Lose Again

4. Paint In On

5. What Is

6. Everything Good

7. Where Did Our Love Go

8. Until You Suffer Some (Fire And Ice) (Poison)

9. Doin' What The Devil Says To Do

10. Fear

11. Change

12. High

13. Don't Ask

bis

14. Shine (Mr. Big)

15. Stand (Poison)