CONDIVIDI

mar

27

ago

2013

MEI 2.0: dal 27 al 29 settembre a Faenza,ecco tutti i nomi della nuova edizione del piu' grande festival per emergenti in Italia

AL VIA IL MEI 2.0

CHE SI TERRA’

IL 27, 28 E 29 SETTEMBRE A FAENZA

 

ECCO LA NUOVA EDIZIONE DEL PIU’ GRANDE FESTIVAL PER EMERGENTI E INDIPENDENTI IN ITALIA

Dopo il grande successo delle prime due edizioni torna il Mei Supersound di Faenza

il festival dei festival per i giovani emergenti realizzato con la Rete dei Festival

La prima Mostra d’Arte per Musica Indipendente ed Emergente Contemporanea e la piu’ grande vetrina della nuova musica italiana

Blastema, Peppe Voltarelli, Max Monti, Moreno Conficconi, Dori Ghezzi, Il Santo Niente, Bandabardo’, Camillore’, Andrea Mingardi, Enrico Ruggeri, Gene Gnocchi, Bengi dei Ridillo,

Los Fastidios, Matrioska, A3 Apulia Project, The Tricky, Dr U, Nesli, Enzo Avitabile, Leo Miglioranza,  Shel Shapiro, Omar Pedrini, Fabrizio Moro,

Brothers in Law, Mecna, Fast Animals and Slow Kids, Girless & The Orphan, Criminal Jokers, Gianluca Lo Presti

Massimo Bubola, Management del Dolore Post Operatorio, Equ, The Talking Bugs, Le Maschere di Clara, Emilio Gallo, The Big Charlie, Le Furie, Good Vibe Style,

Mark Williams, Anna Galletti, Massimo Benini, Mario Lavezzi,

Pierpaolo Capovilla, Cristiano Godano, Almamegretta, Saluti da Saturno, Luca Bassanese, Barresi Project, Roberta Di Lorenzo, Marcabru, Sulutumana,

Leo Pari, Kutso, Luca Molla, Davide Zilli, Incomprensibile FC, Davide Vettori, Anna Luppi, Diverba e tantissimi altri:

ecco i primi nomi del grande Mei 2.0 di Faenza

 

 

Dopo il grande successo delle ultime due edizioni con oltre 50 mila presenze torna il Mei 2.0, il festival dei festival per i giovani emergenti: Faenza dal 27 al 29 settembre tornerà ad essere la loro vetrinagrazie a una manifestazione che ha ospitato  solo nelle ultime due edizioni oltre 400 artisti e  band, 300 espositori, 100 siti, blog e web radio, personalità del mondo dello spettacolo e della cultura, ha organizzato 50 incontri e una straordinaria Notte Bianca con un circuito di oltre 30 spazi di musica dal vivo. Anche quest’anno CI sono oltre 150 festival per giovani emergenti che porteranno a Faenza, capitale della musica indipendente ed emergente, le loro migliori realta’, creando così la piu’ importante vetrina della nuova musica italiana.

Solo negli ultimi due anni il nuovo Mei, che celebra i suoi vent’anni di attivita’ partiti con una grande kermesse rock contro tutti i razzismi al Palasport di Faenza insieme a Videomusic nel 1993, che diede il via ai grandi eventi indipendenti a Faenza,  è stato trampolino di lancio per artisti del calibro di Erica Mou e dei Blastema, esplosi a Sanremo Giovani, Lisa Manara, tra i finalisti di The Voice, I Cani e Lo Stato Sociale, due delle migliori realtà indie rock in Italia, il folk rocker emiliano Daniele Ronda premiato al Mei ancora sconosciuto, e tantissimi altrisolo per citarne alcuni.

 

Gli ospiti

Quest’anno il Mei celebrerà 20 anni di neo-folk italiano indipendente con alcuni ospiti rappresentativi dei tanti passati dal Mei, come Peppe Voltarelli, la Bandabardò, gli Almamegretta e altri ancora, rappresentativi di vent’anni di lavoro della nuova scena indipendente sulla musica popolare rinnovandola e riportandola con grandi successi al pubblico piu’ giovane.

 


A  trenta giorni dall’avvio della 72 ore di musica indipendente non stop , ecco il programma dei concerti live giorno per giornoper un primo programma di massima:

Il 27 settembre live di Peppe Voltarelli ospite della serata “Balera!” che recupera la tradizione della Romagna con un omaggio alla musica di Secondo Casadei, “Secondo a Nessuno”, con Moreno Conficconi e il Sestetto 1928 Le Origini. Inoltre in tutto il centro storico si svolgerà la Faenza Street Parade, con dj indie e rock di tutto il territorio nei locali di Faenza; i Blastema saranno presenti con il loro progetto sperimentale “RePlay Blastema: Sole tu Sei”, insieme a Max Monti dei Quintorigo.

Sabato 28 settembre saranno tanti gli appuntamenti che si susseguiranno fin dal pomeriggio: dalla presentazione de “L’Impronta” con Dori Ghezzi a “Il Santo Niente” di Umberto Palazzo, a tante presentazioni letterarie a tema musicale. A partire dalle 18:00 sul grande palco di piazza del Popolo live, durante la Notte Bianca, con Erriquez, Finaz & Ramon della Bandabardò seguiti dagli emergenti Camillorè, che presenteranno proprio al Mei il loro nuovo album. Durante la grande Notte Bianca sarà reso omaggio alla carriera di Enrico Ruggeri, che sarà presente per la premiazione del vincitore del concorso Mei a lui dedicato “Indipendente Mente”,  e saranno presentati i vincitori del contest ‘Gli Eroi di Cartone’ dedicato alla memoria diLucio Dalla; seguiranno poi la consegna della Cittadinanza Onoraria Rock a Gene Gnocchi, da poco residente a Faenza, la musica di Andrea Mingardi, la presentazione del nuovo disco Daniele Bengi Benati, leader dei Ridlllo, la premiazione di Nesli come artista più presente in cima alla classifica Indie Music Like 2013 e tantissimi altri ospiti che si stanno via via aggiungendo. Sul palco della Notte Bianca si alterneranno poi le migliori band della Carovana dei Festival, gli artisti selezionati da Musica contro le Mafie e le tre band selezionate da Mtv New Generation The Big Charlie, Le Furie e Good Vibe Style e i Management del Dolore Post Operatorio, vincitori della Targa Giovani Mei Speciale Rete dei Festival come Miglior Band Live Emergente dell’Anno.

Contemporaneamente, si terra’ una grande serata live di musica giovanile emergente nella prestigiosa cornice del Teatro Masini: tra gli ospiti, Shel Shapiro verrà premiato per il suo impegno a favore della Costituzione italiana; Omar Pedrini presenterà il suo nuovo album portando con se’ alcuni ospiti; si esibiranno Leo Miglioranza  ed Enzo Avitabile, recentemente premiati insieme a Francesco Guccini da Amnesty Italia al festival Voci per la Liberta’, e Fabrizio Moro, che sarà premiato per il miglior videoclip di sempre sul tema della legalità‘Pensa’. Si svolgeranno inoltre le premiazioni della Targa Mei Giovani dedicata ai talent under 25, che quest’anno ha incoronato Brothers in Law, Mecna, Fast Animals and Slow Kids, Girless & The Orphan, Criminal Jokerstutti live al Teatro Masini di Faenza a partire dalle ore 20 e 30.

Inoltre, grande serata di qualita’ presso il Museo Internazionale delle Ceramiche,  con lo showcase di Massimo Bubola con il progetto InstantSongs presentato per la prima volta in anteprima al Mei 2.0 e presentazione del nuovo album dei The Talking Bugs, che uscira’ per la Urtovox, vincitori del SuperStage 2012 oltre all’esibizione degli Equ, recenti vincitori del Premio Bindi.

 

Domenica 29 settembre grande giornata di chiusura della manifestazione: a partire dal pomeriggio, quando Roberta Di Lorenzo presenterà il proprio progetto musicale contro il femminicidio, “Polsi”, collegato a un contest il cui vincitore verrà premiato dalla Senatric Josefa Idem, ispiratrice delle ultime norme legislative contro il femminicidio. A partire dalle 16:00 nel Foyer del Teatro Masini Cristiano Godano dei Marlene Kuntz presenterà la nuova band dei Diverba, mentre Pierpaolo Capovilla presenterà l’ultima data estiva del grande tour reading ‘La Religione del Mio Tempo’, le letture di Pierpaolo Pasolini in tre attivero e proprio evento culturale dell’anno visto che il tour ha toccato oltre 35 città italiane.

Sul palco in piazza del Popolo grande concerto di chiusura con il neofolkdubreggae degli Almamegretta. E poi Saluti da Saturno, vera rivelazione romganola dell’anno, il cantautore Luca Bassanese, Barresi Project e tanti altri, mentre al pomeriggio Danilo Sacco raccongtera’ i suoi 20 anni di carriera dopo il lancio della band che portera’in tour in Italia tutti i brani di Francesco Guccini e  nell’area del Cortile di Palazzo Laderchi si concludera’ a sera la tre giorni indipendente ed emergente con l’esibizione dei  Nadar Solo insieme a Pierpaolo Capovilla.


Fiera, incontri e formazione

 

La manifestazione prevederà come sempre un’ampia area espositiva nelle giornate di sabato 28 e domenica 29 settembre nella Piazza del Popolo cui parteciperanno circa 200 espositori, oltre 400 operatori del settore e soprattutto dedicherà spazio ai festival della Rete dei Festival con la partecipazione di oltre 150 festival e al mondo del web con le radio, le tv, i siti e i blog e tutto il mondo on line; non mancheranno momenti di confronto e di aggiornamento sui temi più rilevanti riguardanti il mondo dei festival e dei live, il crowdfunding, le web radio e web tv, le nuove start up musicali che si affidano al web, oltre a focus sul tema dei diritti per gli autori ed editori, i produttori e gli artisti. Due pomeriggi di convegno si terranno a partire dalle 14:30 nella Sala del Consiglio Comunale di Faenza, nel corso dei quali saranno anche premiate diverse delle realtà più significative del panorama musicale indipendente italiano, dai nuovi festival alle etichette indipendenti online ai media e nuovi media al fianco della musica indipendente. Saranno presenti tantissimi dei più affermati professionisti del settore, incluso Mark Williams, Direttore Artistico Europeo diSpotify, per un panel dedicato tutto alla piattaforma musicale online più interessante del momento e saranno premiate le migliori realta’ di festival musicali al servizio per gli emergenti come la Carovana dei Festival e tanti altri sabato 28 settembre, mentre il giorno dopo si premieranno le migliori realta’ web al servizio della musica indipendente come Musicraiser insieme a tanti altri.

E naturalmente non mancheranno la formazione e il sostegno dedicato agli emergenti con due appuntamenti giornalieri completamente gratuiti, il seminario Music Lab e il Campus Mei, ai quali si aggiunge il laboratorio di musica elettronica a cura di Gianluca Lo Presti in collaborazione con Discodada che si svolgerà per tutta la giornata di sabato 28 settembre.

I contest

Diversi i premi che verranno assegnati al Mei, come il premio per l’artista che nel 2013 ha prodotto le migliori performance live, quest’anno assegnato ai Management del Dolore Post-Operatorio.

Inoltre si esibiranno al Mei i vincitori del concorso dedicato a Lucio Dalla “Gli Eroi di Cartone”, del contest dedicato alla carriera di Ruggeri “Indipendente Mente”, e i premi che verranno offerti nel corso della manifestazione includeranno una stampa dell’opera vincitrice del contest grafico “Matite Indipendenti”.

Da sempre attento al web, il Mei 2.0 di quest’anno inaugura inoltre un premio speciale: la Targa Mei Musicletter Indie Blog Award 2013, il primo premio nazionale destinato al miglior blog o sito web indipendente d’informazione musicale e culturale.

La nuova edizione del SuperStage Contest per band emergenti, che ha laureato nei due anni precedenti i Junkfood e The Talking Bugs, ha appena individuato i semifinalisti che si sfideranno a partire dal 17 agosto al Rock Planet di Cervia –questa tappa e’ stat vinta dai Macola & Vibronda-  all’Open Source di Bisceglie, all’Arteria di Bologna e al CPG di Torino. I quattro finalisti suoneranno direttamente al Mei 2.0 di Faenza di frone a una qualificata giuria che premiera’ il vincitore assoluto.

 

Tutti i primi nomi

 

Ecco quindi tutti i primi nomi del Mei 2.0  per una grande vetrina della nuova scena musicale emergente e indipendente italiana: Blastema, Peppe Voltarelli, Max Monti, Moreno Conficconi, Dori Ghezzi, Il Santo Niente, Bandabardo’, Camillore’, Andrea Mingardi, Enrico Ruggeri, Gene Gnocchi, Bengi dei Ridillo, Los Fastidios, Matrioska, A3 Apulia Project, The Tricky, Dr U, Nesli, Enzo Avitabile, Leo Miglioranza,  Shel Shapiro, Omar Pedrini, Fabrizio Moro, Brothers in Law, Mecna, Fast Animals and Slow Kids, Girless & Yhe Orphan, Criminal Jokers,  Massimo Bubola, Management del Dolore Post Operatorio, Equ, The Talking Bugs, Le Maschere di Clara, Emilio Gallo, The Big Charlie, Le Furie, Good Vibe Style,Pierpaolo Capovilla, Cristiano Godano, Almamegretta, Saluti da Saturno, Luca Bassanese, Barresi Project, Roberta Di Lorenzo, Marcabru, Sulutumana, Leo Pari, Kutso, Luca Molla, Davide Zilli, Incomprensibile FC, Davide Vettori, Anna Luppi, Danilo Sacco, Diverba:  ecco i primi nomi del grande Mei 2.0 di Faenza

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni, adesioni, partecipazioni e aggiornamenti su www.meiweb.it   e agli indirizzi mail: info@audiocoop.it emei@materialimusicali.it