CONDIVIDI

mar

12

nov

2013

Recensione KICK - "Memoirs"

KICK

Memoirs

Escape Music

Release date: 16 novembre 2013

 

 

 

Dopo aver collaborato con altre band ed essersi fatti le proprie esperienze musicali i due fratelli Jones decidono di tornare a suonare insieme e pubblicare il quarto album “Memoirs” con la band Kick. Il sound proposto dalla band inglese è il classico british melodic rock che strizza l’occhio agli anni ’80, catchy e graffiato. Le influenze principali che si riconoscono durante l’ascolto richiamano i Def Leppard, Skid Row e Bon Jovi.

La opener “Doesn’t Take Much” è il classico brano radio-friendly che si lascia ascoltare bene e rende già l’idea di come sarà l’album. I brani che colpiscono di più “Come back”, “Highway To The Sun” e “The Futures Ours” ma di fatto non c’è nulla di veramente originale.

 

L’album è ben prodotto e le parti di chitarra sono ben curate, ma ahimè, manca di mordente, le melodie sono piuttosto scontate e la tracklist risulta piatta ed a tratti ripetitiva. I fratelli Jones hanno ancora molta strada da fare, qualche buona idea c’è ma non è sufficiente per colpire l’ascoltatore e lasciare un qualcosa per farsi ricordare. Rimandati al prossimo lavoro.

 

Recensione a cura di Monica Manghi

 

Tracklist:

1.Doesn't Take Much

2.Thrill Seeking Junkie

3.Radio

4.Come Back

5.Urban Refugee

6.Round & Round

7.Words Of Advice

8.Highway To The Sun

9.The Futures Ours

10.Never Lost That Feeling

11.Nothing More To Say

12.Fallen Angel (Bonus Track 1996)

13.The End Of Time (Bonus track from Light Of Day' 2006)

  

Line Up:

Nick Workman. Vocals

Chris Jones. Guitars

MikeyJ.Bass

Olli Cunningham. Keys

BenjyReid III. Drums

 

Link:

www.kickuk.com

www.facebook.com/kickukofficial