CONDIVIDI

mar

12

nov

2013

ALKALINE TRIO: Milano e Bologna le tappe italiane del tour 2014 la prossima primavera, con i nuovi brani di "My Shame Is True"

Gli ALKALINE TRIO sono molto più di una punk rock band: sono un'istituzione. Con il loro logo "heart & skull" tatuato sulle pelli di migliaia di fan in tutto il mondo, hanno definito uno stile di vita, diviso tra passione e dedizione, che li ha accompagnati lungo questi 15 anni di carriera. Nel 2013 esce la loro nuova fatica discografica: My Shame Is True, che verrà presentata per la prima volta in Italia la prossima primavera in occasione di due esclusivi appuntamenti: lunedì 5 maggio al Factory di Milano e martedì 6 maggio a Zona Roveri di Bologna.

 

Con My Shame Is True gli Alkaline Trio hanno cementato la propria eredità. Da sempre febbrilmente determinati a non fare lo stesso disco due volte, la band ha tuttavia conservato gli elementi più elettrici della propria capacità di composizione, così come i loro irriducibili ascoltatori si aspettano, pur ampliano la propria gamma con nuovi colori ed estremi sonori.

L'energia grezza del proto-punk anni '70, la sensibilità cupamente romantica, i giochi di parole della new-wave anni '80, del movimento metropolitano power-pop degli anni '90 e l'individualismo eclettico del nuovo millennio trovano tutti spazio nel sound sorprendentemente moderno degli Alkaline Trio.

Gli oppressi, i diseredati, i depressi hanno tutti trovato qualcosa di identificativo nella produzione creativa degli Alkaline Trio, dichiarando a gran voce la propria dedizione e riconoscendo il potere incoraggiante delle loro canzoni attraverso i social media. Il nuovo materiale favorisce il solidificarsi di questo rapporto, aggiungendo nuovi colpi di scena ai diversi elementi presentati già con il precedente disco Damnesia e seminati a partire dal debutto discografico del 1998, quando la band ha iniziato a posizionarsi nel tessuto della comunità underground mondiale.Registrato con la leggenda punk Bill Stevenson (The Descendents / Black Flag) presso i Blasting Room Studios in Colorado, l'ultima produzione degli Alkaline Trio presenta inni conquistati a fatica in un album composto mentre la band era lontana da casa, circondata dalla sola ispirazione di tramonti sul deserto e brillanti volte stellate.

 

Gli Alkaline Trio si formano nel 1996 nel Midwest, senza essere alla ricerca nè di fama nè di fortuna, ma lavorando verso un potenziale futuro in cui la loro musica avrebbe significato davvero qualcosa per le persone. Una volta in tour hanno riscontrato un successo inaspettato, un risultato che mai si sarebbero sognati, fino a raggiungere la undicesima posizione nelle classifiche Billboard. I co-fondatori della band Matt Skiba (voce/chitarra), Dan Adriano (voce/basso) e il batterista Derek Grant hanno stabilito una chimica unica. C'è una magia ardente ovunque si esibiscano, quando collaborano in studio e quando interagiscono con i fan ai loro concerti. Ciò che ha iniziato con etichette indipendenti e ha flirtato con le major, è tornato alle proprie radici con l'etichetta Epitaph nel 2010 per l'uscita di This Addiction che ha consacrato la band tra i punk rock big act mondiali.

 

La band può celebrare il buio, il macabro e il temerario ma riescono ad affrontare il ventre dell'esistenza moderna e la tragedia della disumanità del genere umano. Ma c'è una luce nel buio, proprio come il cuore che circonda il teschio nel logo degli Alkaline Trio, che trova sostanza nell'espressione artistica della band. Gli Alkaline Trio rappresentano la forza delle avversità e la volontà di superarle. Non importa quanto i tempi bui possano durare, c'è sempre un sorriso sinistro, un tocco malizioso e una dolce melodia che dà speranza per il futuro. Ed è con questa intraprendenza che la band dà appuntamento a tutti i fan italiano il prossimo maggio a Milano e Bologna.

 

Insieme a loro, per l'intera durata del tour europeo, ci saranno i BAYSIDE. Originari del Queens, nella grande mela, hanno rilasciato nell'arco della loro carriera cinque album in studio con la Victory Records. Il gruppo, il cui leader e frontman è Anthony Raneri, si è formato nel 2000, anno in cui comincia la propria carriera suonando sul palco con Taking Back Sunday, Further Seems Forever e proprio gli Alkaline Trio, con i quali avranno l'onore di condividere la strada ancora una volta la prossima primavera. Come per molte giovani band subiscono vari cambi di formazione e sono costretti ad attraversare anche il lutto della perdita del batterista. Ciononostante trovano la forza per rialzarsi e dedicargli il brano "Winter" inserito nel primo live della band Acoustic pubblicato nel 2006. L'ultimo album in studio della band è intitolato Killing Time, del 2011, che il gruppo avrà modo di presentare al pubblico europeo ed italiano in occasione della tournée di supporto agli Alkaline Trio.

 

Di seguito i dettagli delle date:

 

ALKALINE TRIO + Bayside

05.05.14 | Factory, Milano | evento facebook

Ingresso 20 € + ddp

Biglietti in vendita sul sito www.hubmusicfactory.com e prevendite disponibili attraverso i circuiti di vendita BookingShow, VivaTicket e Ticketone.

 

06.05.14 | Zona Roveri, Bologna | evento facebook

Ingresso 20 € + ddp

Prevendite disponibili attraverso il circuito di vendita Ticketone.

 

www.hubmusicfactory.com