CONDIVIDI

lun

25

nov

2013

Recensione JURO- "Juro"

JURO

Juro

Roll it baby

Release date: 2013

 

 

Era il 2011 quando gli Juro si formarono a Latina e iniziarono a suonare come band di apertura per SenzaBenza, Comaneci e Mondo Topless. Da allora la band è cresciuta e, in collaborazione con lo studio Roll it Baby, ha deciso di registrare il suo primo album omonimo. Matteo Frattali (batteria), Giammarco De Massimi (voce e chitarra), Stefano D’Angelo (basso) e Gianmarco Volpe (chitarra) sono musicisti dal vario background musicale e questo è chiaro ascoltando “Juro”: 12 canzoni nate dalla combinazione di indie rock, pop, new wave e molte citazioni dello style rock britannico (Cure ed Editors su tutti). Ma è proprio questa loro estrema variatio che tarda a convincere e ci si chiede: è veramente eclettismo o mancanza di chiarezza di idee?

 

Ad ogni modo, l’apertura con “Jenny” assicura un incipit piacevole, con le tipiche caratteristiche di un brano radio friendly: una canzone briosa che riesce sicuramente ad accattivare un vasto pubblico, ma un ascoltatore con l’orecchio più attento potrebbe notare sbavature non di poco conto come lo stacco carente di senso armonico che troviamo alla fine del primo minuto. Attraversato da testi ironici e grotteschi, scritti da de Massimi durante il suo soggiorno in Kenya, l’album prosegue con brani come la malinconica “Ohio.com”, innegabile tributo alla musica alternative di Morrissey, e con “Mariott”, che richiama fin troppo gli Arcade Fire.

 

 

Un disco sicuramente di facile ascolto, spensierato e ballabile - discreto inizio per una band emergente - ma che lascia troppe perplessità proprio per i suoi intensi richiami alla musica di altre band, cosa che non ricorda un buon tributo, ma un vero e proprio collage.

 

 

Amelia Tomasicchio

 

Tracklist:

Jenny

Tomorrows

Red Eyes

Oh oh How are you?

In Your Pants

Toulouse Lautrec

Ohio.com

Marriott

Copa

Rabbit

Roll it Baby

The patriots

 

 

Lineup:

Matteo Frattali (batteria)

Giammarco De Massimi (voce e chitarra)

Stefano D’Angelo (basso)

Gianmarco Volpe (chitarra)

 

Link:

www.facebook.com/juroband?fref=ts

www.juroband.it

soundcloud.com/juro-2 

jurolt.bandcamp.com