CONDIVIDI

dom

01

dic

2013

Recensione IMPERIAL STATE ELECTRIC- "Reptile Brain Music"

IMPERIAL STATE ELECTRIC

Reptile Brain Music

Psycout Records

Release date: 02 dicembre 2013

 

 

 

La Svezia non smette mai di sfornare capolavori del rock. E’ la volta di Nicke Andersson, ex frontman degli The Hellacopters, che ha continuato a collezionare successi con gli

IMPERIAL STATE ELECTRIC, band power pop rock dalle marcate influenze anni ’70. Dopo il successo di “Pop war” dello scorso anno, il 2 dicembre esce in Europa il loro terzo album “Reptile Brain Music”, al quale ha partecipato anche Dolf de Borst, che è letteralmente una botta di energia dall’inizio alla fine.

 

La opener “Emptiness into the void” scalda gli animi con un bel punk-rock dai riff di chitarra curati, “Underwhelmed” è invece un po’ più pop, sia nelle sonorità che nelle melodie. “Reptile Brain” riporta l’atmosfera al punk dell’inizio, mentre “More than enough of your love” è un brano grintoso e sexy, chitarre, melodia e ritornello azzeccatissimi. “Dead things” ha dalle sonorità blues che aiutano a differenziare ancora di più lo stile dell’album e invoglia a proseguire nell’ascolto. Poi il punk rock torna a farla da padrone e si ricomincia a saltare con “Stay the night”, “Born again” e in chiusura “Down in the bunker”.

 

Qualcuno potrebbe chiedersi “e la ballad dov’è?” semplicemente non c’è, sarebbe stata fuori luogo, c’è poco spazio per il romanticismo in questo album. Stile veloce, brani incalzanti a tratti arrabbiati Nicke Andersson ancora una volta regala una perla di bella musica e si conferma un grande artista. La band sarà in Italia a dicembre per due date insieme a Dregen, storico chitarrista di Backyard Babies ed Hellacopters, che presenta al pubblico italiano il suo progetto solista. ( i dettagli delle due date le trovate qui)

 

Trattenete il fiato e tuffatevi nel mondo degli Imperial state electric. Assolutamente da non perdere!

 

 

Recensione a cura di Monica Manghi

 

 

Tracklist

 

1. Emptiness Into The Void

2. Underwhelmed

3. Faustian Bargains

4. Reptile Brain

5. More Than Enough Of Your Love

6. Dead Things

7. Apologize

8. Stay The Night

9. Eyes

10. Born Again

11. Nothing Like You Said It Would Be

12. Down In The Bunker

 

Line up

 

Nicke Andersson - Vocal, Guitar

Dolf de Borst - Vocal, Bass

Tobias Egge - Vocal, Guitar

Tomas Eriksson - Drums

 

Link

www.facebook.com/imperialstateelectric

www.imperialstateelectric.se