CONDIVIDI

gio

05

dic

2013

Recebsione BLOODGOOD - "Dangerously Close"

BLOODGOOD

Dangerously Close

Doolittle group

Release date: 05 dicembre 2013

 

 

Sono passati ventidue anni dall’ultima apparizione dei Bloodgood, band christian metal di Seattle che fa parte del filone degli Stryper. Alla line up storica che vede ancora una volta alla voce Les Carlson, si è unito Oz Fox (Stryper) alle chitarre e forti di questa new entry pubblicano oggi il loro nuovo album di inediti dopo tanto tempo dal titolo “Dangerously Closed”.

 

Si parte alla grande con “Lamb of God” brano carico dal quale è stato anche pubblicato un video promozionale e “Run away” bella melodia e ritornello orecchiabile. Nella parte centrale c’è una fase di stallo con alcune tracce piuttosto monotone e senza mordente da “Child on earth” fino a “Pray”. Migliora un po’ con “Run the race” e “Man in the middle” che ridanno un po’ di vivacità alla tracklist fino a “The word” che chiude in bellezza.

 

Les Carlson dà comunque buona prova vocale, così come il resto della band sulla parte ritmica, ma nonostante la presenza di Oz Fox alle chitarre, “Dangerously closed” è un album che non convince completamente, a tratti è ripetitivo e senza mordente, manca un po’ la passione che è il fondamento del Christian Rock alla Stryper per intenderci, quel pathos di pancia che trasmette tutta l’energia del “credo”.

 

Album piacevole che si ascolta bene, ma niente di trascendentale, rimandati al prossimo capitolo della loro carriera.

 

Recensione a cura di Monica Manghi

 

Tracklist:

1.Lamb of God

2.Run Away

3.Child On Earth

4.I Will

5.Bread Alone

6.Pray

7.I Can Hold On

8.Run The Race

9.Father Father

10.Man In The Middle

11.Crush Me

12.In The Trenches

 

 

Line Up:

Les Carlson - Lead Vocals

Paul Jackson - Guitars

Oz Fox - Guitars

Michael Bloodgood -Bass

Kevin Whisler - Drums

 

Link:

www.bloodgoodband.com

www.facebook.com/bloodgoodband