CONDIVIDI

mar

17

dic

2013

Live Report RON "BUMBLEFOOT" THAL @CrossRoads Club, Roma - 15 dicembre 2013

Foto e Live Report a cura di Amelia Tomasicchio

Un concerto in crescendo questa prima data del tour mondiale di Bumblefoot che si è tenuta lo scorso 15 dicembre al CrossRoads Live Club di Bracciano (RM). Puntuale alle 22.00 Ron è salito sul palco con un sorriso smagliante, accompagnato dagli italiani Simone Massimi (basso) e Nazzareno Zacconi (chitarra) e dall’olandese Dennis Leeflang (batteria), famoso per aver lavorato con artisti come Lita Ford, Epica e Whitin Temptation.

 

Con una setlist composta per lo più da brani tratti dagli album solisti di Bumblefoot e, come ha dichiarato lo stesso chitarrista, ancora inediti dal vivo, la prima metà dello spettacolo è stata lenta e priva di quella magia che ci si aspetterebbe dal nuovo chitarrista dei Guns n’ Roses. Ma lo show ha presto preso una piega diversa: sceso dal palco, Thal ha suonato per lungo tempo tra il ristretto pubblico in sala, creando finalmente la sperata empatia.

Ritornato sul palco, Bumblefoot ha accontentato le richieste dell’audience suonando molte cover, tra cui “Can’t Stand Losing you” dei Police e “More than a Feeling” dei Boston, mettendo però in difficoltà i musicisti italiani che non riuscivano a tenere il passo dell’improvvisazione. Un’altra svolta è stata l’esecuzione di brani tratti dal repertorio vecchio e nuovo dei Guns n’ Roses: canzoni come “Sweet Child o’Mine”, “Don’t Cry” e “Estranged” (quest’ultima cantata con l’aiuto di un paio di fan). Non smentendo la sua nomea di gentleman del rock, alla fine del concerto Bumblefoot si è intrattenuto con i presenti, firmando autografi e accontentando le più strane richieste, tra le quali indossare una decorazione natalizia a mo’ di sciarpa all’ultima moda. Nonostante qualche imperfezione, nel complesso siamo stati veramente “glad to be here”.

 

Setlist:

Abnormal

Real

Turn Around

Some Other Guy

Simple Days

Guitars Suck

Normal

Glad to be Here

Rockstar for a day

Objectify

Last time

Guitars Still Suck

Over Loaded

The Color of Justice

Shadow

Life inside your ass

Pink Panther Theme (Cover)

 

Goodbye Yellow Brick Road

Dash

Run to the Hills (Iron Maiden cover)

Can’t Stand Losing You (The Police Cover)

More than a Feeling (Boston cover)

 

Gn’r Extras:

 

Don’t Cry

Sweet Child o’Mine

Estranged

There was a time

Catcher in the Rye