CONDIVIDI

lun

16

dic

2013

Recensione SUGAR RAY DOGS - "Sick Love Affair"

SUGAR RAY DOGS 

Sick Love Affair

Sugar ray Dogs Records

 

Eccoci qua a presentarvi il secondo album di questo combo Italiano composto da tre ottimi musicisti. Gli SUGAR RAY DOGS, dopo aver portato il loro sound in giro per L'Europa, nel 2013 rilasciano un secondo capitolo musicale dal titolo "Sick Love Affair" dove allargano gli orizzonti ed i confini rispetto al primo disco dove attingevano a piene mani nella musica nata negli stati confederati Americani.

 

Qui andiamo anche oltre oceano per tornare praterie verdi più vicine a noi proponendoci brani con sonorità folk che strizzano l'occhio alla terra D'Irlanda, come in "Red Dog" e "We're All Irish" rendendo vario e piacevole l'ascolto. Il lavoro contiene collaborazioni illustri come Freddy Koella ( Bob Dylan, Willy De Ville ), Matteo Cerboncini ( Grignani ) e Anga Persico

(violinista di Davide Van De Sfroos ) che completano l'armonia di Ernani ( voce, mandolino e contrabbasso), Andrea ( batteria ) ed Alberto ( chitarra ). Oltre al folk troviamo anche pezzi struggenti, vedi "Baby No Mercy" e la bella "Story Without Glory"; atmosfere Country, ascoltate nella veloce "Nocturnal" e Spaghetti Western ( tra le righe e le note troverete anche un omaggio a Sergio Leone ).

 

Insomma un disco da praterie sconfinate che siano Texane od irlandesi a cavallo di un Appaloosa o di una Mustang (auto) senza una meta da raggiungere. Vivamente consigliato a chi ama il genere ma anche no, perché il divertimento non ha "genere". Naturalmente non si può dimenticare di consigliarvi un loro concerto dove potrete apprezzare il valore di questo ottimo gruppo.

 

 

Luca Casella

 

 

Tracklist:

Time to run

Road of 7 sins

Fall in love

Nocturnal

Baby to mercy

Red dogs

Tonight

We’re all irish

See you die

Story without glory

Every man has his jail

Mortally wounded

Till the end of time

 

Link:

www.sugarraydogs.com

facebook.com/sugarraydogs