CONDIVIDI

ven

17

gen

2014

Recensione RED DRAGON CARTEL - "Red Dragon Cartel"

RED DRAGON CARTEL

Red Dragon Cartel

Frontiers Records

Release date: 24 gennaio 2014

 

Partiamo dall'inizio, chi sono i RED DRAGON CARTEL? Questa band sono il nuovo progetto di Jake E. Lee ex chitarrista di Ozzy Osbourne (“Bark at the moon” e “The ultimate sin”) e dei grandissimi Badlands, senza dimenticare le brevi apparizioni con Dio, Rough Cutt ed i primordiali Ratt (ai tempi chiamati Mickey Ratt). L'idea di mettere in piedi questo gruppo è venuta a Jake, che spronato a dovere dall'amico Ronnie Mancuso (bassista-chitarrista per Beggar and Thieves) è andato a tirare fuori dal cassetto tutti quei riff che ha composto durante tutti questi anni di assenza. Completano la band Jonas Fairley alla batteria ed il cantante Darren J. Smith, personaggio che noi di RockRebelMagazine abbiamo avuto la fortuna di conoscere in quanto batterista degli Harem Scarem.

 

Il cd in questione contiene una decina di brani duri hard rock vecchia scuola, tirati e sanguigni che già dal primissimo ascolto sono capaci di conquistare anche gli ascoltatori più distratti, sia per i cori, che per melodie o per i riff di chitarra del quale quest'album è ricco. “Deceived” posta in apertura è il primo colpo di fulmine, “Shout It Out” è ruffiana nel suo incedere, “Slave” è il brano più tirato dell'intero lotto mentre “War Machine” è una sorta di omaggio ai Black Sabbath con Ozzy visto che l'inizio ricorda “War Pig” ed il riff “N.I.B”. Questo lavoro strizza l'occhio a suoni più moderni e freschi come nei casi di “Feeder” o “Wasted” e contiene anche apparizioni di ospiti eccellenti come Paul Di'Anno, il cantante dei Cheap Trick Robin Zander, il bassista di Pantera/Down Rex Brown, Todd Kerns e Brent Fitz della band di Slash, Scott Reeder dei Kyuss e Sass Jordan cantante famosa per la partecipazione alla colonna sonora del film “The Bodyguard”.

 

Un esordio con il botto, riuscito in ogni suo brano, uno di quei dischi che appena finito, ti viene voglia di riascoltare. Benvenuti Red Dragon Cartel e bentornato Jake.

 

 

Recensione di Andrea Lami

 

Tracklist:

1. Deceived

2. Shout It Out

3. Feeder (featuring Robin Zander)

4. Fall From The Sky (Seagull)

5. Wasted (featuring Paul Di'Anno)

6. Slave

7. Big Mouth (featuring Maria Brink)

8. War Machine

9. Redeem me (featuring Sass Jordan)

10. Exquisite Tenderness

 

Line up:

Jake E. Lee – Guitars

Ronnie Mancuso – Bass

D.J Smith – Vocals

Jonas Fairley - Drums

 

Link:

www.reddragoncartel.com