CONDIVIDI

gio

30

gen

2014

MICK MARS: “Andrò ancora in tour per molto tempo dopo i MÖTLEY CRÜE”

Mick Mars, chitarrista dei MÖTLEY CRÜE ha di nuovo respinto le voci secondo le quali il suo cattivo stato di salute, sia in parte motivo della decisione presa dalla band di ritirarsi dalla scena.

I MÖTLEY CRÜE hanno annunciato in una conferenza stampa tenutasi lo scorso Martedì 28 Gennaio a Los Angeles, che la band partirà in tour, il “Final Tour”, a fine 2014.

Partendo con 72 show nel Nord America fino a giungere oltreoceano nel 2015.

Ufficialmente, i quattro membri della band hanno firmato una “cessazione di tour” che avrà effetto dalla fine del 2015 e proibirà ai membri del gruppo di essere on the road di nuovo sotto il nome di MÖTLEY CRÜE .

 

Mick Mars e Tommy Lee hanno spiegato la ragione per cui hanno deciso di smettere con la vita in tour:

 

“Sai, ad un certo punto, il tuo lavoro quì è compiuto” Afferma Lee.

“Lo abbiamo provato a noi stessi, lo abbiamo provato ai fans, ci siamo superati. Intendo, non c’è rimasto più nulla fare se non dire arrivederci a tutti.”

 

Mars ha aggiunto: “Io ci aggiungo anche il fattore salute. Perché ho la spondilite anchilosante e lo si può vedere fisicamente, perché distorce il mio corpo. E’ una forma di artrite reumatoide, ma senza entrare troppo nei particolari, non mi ferma dall’andare in tour.

Andrò in tour ancora per molto altro tempo dopo il “Final Tour”. E’ solo un inconveniente, a volte molto fastidioso altre no. Ma la mia salute è perfetta, ogni sei mesi vado a fare dei controlli e sono in buona forma e salute.

 

L’unica cosa è che si può vedere quello che ho. Ma mi sento fortunato perché un sacco di persone hanno malattie al cuore e altro ancora senza esserne a conoscenza. Crollare all’improvviso sul palco…. Quello mi spaventerebbe.”