CONDIVIDI

ven

07

feb

2014

GEORGE EZRA: l'unica data italiana prevista per Marzo si sposta al Tunnel di Milano

GEORGE EZRA

SPECIAL GUEST: EVA STONE

 

IN ATTESA DEL SUO PRIMO ALBUM IL GIOVANISSIMO CANTAUTORE INGLESE

PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA

 

A GRANDE RICHIESTA

SHOW SPOSTATO AL TUNNEL

 

CON BUDAPEST HA CONQUISTATO L’ITALIA

ATTUALMENTE AL N.8 DEI SINGOLI PIU VENDUTI SU ITUNES

E TRA I 10 BRANI PIU PROGRAMMATI DALLE RADIO ITALIANE

 

 

Giovedì 13 Marzo 2014

Milano – Tunnel

 

Prezzo biglietto:10 euro + diritti di prevendita

Apertura Porte: 20.00 Inizio Concerto: 21.00

 

I biglietti precedentemente acquistati rimangono validi per la nuova sede.

 

L'organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

www.vivoconcerti.com

 

 

Prevendite Autorizzate:

Ticketone – www.ticketone.it - 892.101

Vivaticket – www.vivaticket.it – 892.234

Ticket.it – www.ticket.it - 02.54271

 

 

La corsa al successo di George Ezra, il cui singolo Budapest è ormai stabilmente tra i più programmati dalle radio italiane, sembra inarrestabile. Solo pochi mesi fa il 20enne inglese era sconosciuto ai più, ma ora, per la forte richiesta di biglietti il suo primo live italiano sarà spostato al Tunnel.In apertura Eva Stone, cantautrice di stanza a Londra.

 

Il giovanissimo cantautore inglese, ha iniziato la sua carriera quando è stato scoperto da BBC introducing a Bristol, la sua città adottiva, dopo aver postato una manciata di canzoni online. Invitato ad una live session nei leggendari Maida Vale studios, Ezra si è esibito in una affollatissima performance al “BBC Introducing” Stage al festival di Glastonbury. La sua evidente autenticità, la voce profonda, e uno stile musicale unico, influenzato dalla contemporaneità britannica e insieme dal folk americano anni 70, hanno fatto si che in molti lo indicassero come “rising star”.

 

Tra questi, anche la più importante radio inglese, BBC Radio1, con Zane Lowe che per primo ha iniziato a trasmettere “Budapest” e lo ha nominato come “Next Hype”, inserendolo anche nella top 5 del BBC sound of 2014.

 

In attesa di pubblicare nei prossimi mesi l’album di debutto, George Ezra ha girato tutta l’Inghilterra con la sua chitarra, esibendosi sia da solo che come opening act degli show di Tom Odell. In questi giorni parte invece il suo primo tour europeo: l’entusiasmo è talmente forte che la maggior parte delle date inglesi è già sold out.