CONDIVIDI

mar

11

feb

2014

SOUNDGARDEN: CHRIS CORNELL- minacce di morte su Twitter

Secondo le recenti news giunte dall’emittente KIRO 7, una donna è stata accusata di aver minacciato di morte il frontman dei SOUNDGARDEN, Chris Cornell.

La donna ha inviato oltre 100 messaggi a Cornell da nove differenti accounts Twitter.

I suoi post riportavano anche allusioni di stupro nei confronti della figlia tredicenne del cantante.

I procuratori hanno considerato questi tweets come cyber-stalking ed è stata presentata una denuncia penale contro la donna la scorsa settimana.

 

Tornando nel 2006, Cornell e sua moglie Vicky ricevettero minacce di morte in cui un uomo descriveva il suo piano per uccidere lei e i suoi figli.

Gli investigatori privati reclutati da Cornell riuscirono a risalire al mittente, un uomo inglese.

Cornell ha inoltre sostenuto che anche la sua ex-moglie, Susan Silver – precedentemente manager di ALICE IN CHAINS e SOUNDGARDEN – abbia inviato numerose e terrificanti minacce di morte.