CONDIVIDI

ven

21

feb

2014

THE BLOODY BEETROOTS: a luglio al KAPPA FUTURFESTIVAL

The Bloody Beetroots

HA UNITO L’ELETTRONICA CON LA FORZA DISTRUTTIVA DEL PUNK

 

PER IL NUOVO ALBUM, HIDE, HA COLLABORATO CON PAUL MCCARTNEY, THEOPHILUS LONDON, PETER FRAMPTON E TOMMY LEE

 

QUEST’ESTATE UN ADRENALICO E ATTESISSIMO RITORNO LIVE PER IL PRINCIPE DELLA MUSICA DANCE–PUNK-ROCK

 

SIR BOB CORNELIUS RIFO PRESENTA:THE BLOODY BEETROOTS LIVE

 

Sabato 5 luglio 2014

Torino – Parco Dora

Kappa FuturFestival

 

Biglietti disponibili in prevendita con le seguenti modalità:

 

Prezzo Ticket “Mid promo”: dal 20 febbraio al 20 marzo:

Day1: posto unico 30 euro

Day2: posto unico 30 euro

Abbonamento week end: posto unico 45 euro

 

Prezzo Ticket “Late promo”: dal 20 marzo al 4 luglio

Day1: posto unico:35 euro

Day2: posto unico:35 euro

Abbonamento week end: 55 euro

 

Prevendite autorizzate:

TicketOne: www.ticketone.it

Ticket.it:www.ticket.it

Eventbrite: www.eventbrite.com

Elettronic Community:www.electronic-community.com

ResidentAdvisor: www.residentadvisor.net

 

 

Quest’estate The Bloody Beetroots tornerà nel nostro paese e sarà il 5 luglio a Torino, al Kappa Futur Festival, il format di musica elettronica estivo più importante d'Italia. Per due giorni, dalle 12 a mezzanotte, il parco al centro di Torino ospiterà le performance dei più noti artisti internazionali: nella stessa giornata, prima di The Bloody Beetroots saliranno sul palco anche Len Faki, Marco Carola e Maceo Plex.

 

The Bloody BeetrootsLive è un progetto di Sir Bob Cornelius Rifo, il produttore, fotografo e dj italiano trapiantato a Los Angeles e nato lo stesso anno del punk rock. "1977" tatuato nel petto è l'unica vera identificazione pubblica di Bob Rifo, che sul palco indossa costantemente la maschera di Venom: un catalizzatore dice lui, e insieme una dichiarazione di anonimato artistico, che ha dato vita ad un lungo elenco di produzioni, progetti, film, manifesti e incarnazioni musicali. Decine di remix realizzati in tempo record, numerosissimi live, dj set e progetti paralleli fanno di Sir Bob uno dei produttori italiani più apprezzati a livello mondiale.

 

Il primo album “ROMBORAMA” ha venduto più di due milioni di copie nel mondo, mentre con il secondo, Hide, pubblicato a 4 anni di distanza è riuscito a coinvolgere icone della musica rock come Paul Mc Cartney che ha inciso con lui Out Of Sight, ma anche Theophilus London, Peter Frampton, e Tommy Lee.

 

Costantemente in tour, Sir Bob si è esibito nei luoghi più diversi, dai piccoli club underground alle sterminate platee dei festival internazionali come Coachella, Lollapalooza, Big Day Out, Primavera Sound, SXSW e Fuji Rock.

 

Il suo motto è “demolire per ricostruire” e la forza di Bob risiede proprio nella sua capacità di unire sonorità elettroniche e dance ad atmosfere che trovano le radici nella forza distruttiva del punk. Dopo aver mosso i primi passi in una garage-punk-band italiana, nel 2007 Bob ha fondato The Bloody Beetroots, ottenenendo in breve tempo il totale supporto della scena electro house mondiale.

 

 

INFO: www.vivoconcerti.com