CONDIVIDI

lun

10

mar

2014

Recensione THUNDERAGE - Thunderage

THUNDERAGE

Thunderage

Autoprodotto

Release date: 14 marzo 2014

 

 

 

La voglia e la passione per fare rock ‘n’ roll non conosce età. Nonostante siano momenti difficili in generale, ci sono tantissime band che investono tempo e denaro per realizzare i propri sogni e autoproducono i propri album…no matter what! I Thunderage sono una di queste, nati a Milano, sono un gruppo dal background hard rock anni ‘80 (Whitesnake, Deep Purple, Gary Moore ecc..) e dopo tanti anni ad aver suonato live “on the road” finalmente pubblicano il loro primo omonimo full lenght.

 

Si parte subito alla grande con “Cannon” pezzo strumentale che introduce “No more than me”, brano dal ritmo serrato con un assolo di chitarra ben confezionato. Si continua con “Too many of us” che sa di party song, voci e chiacchiere all’inizio che sfociano in un turbinio di rock n roll; “Shining darkness” invece ha un inizio più lento e d’atmosfera che ad un tratto si ferma e si trasforma in hard rock anni ’80 puro. “A day to remember” ha una intro e un ritornello che si canticchiano quasi immediatamente, mentre “The strage case” chiude la tracklist in bellezza, è un brano con cambi di tempo, riff di chitarra veloci e batteria forsennata.

 

Questo primo lavoro dei Thunderage non è niente male, l’album è composto di soli otto brani, molto curati, riff di chitarra molto ben costruiti, parte ritmica suonata bene. C’è chi potrebbe obiettare che il cantato non è perfettamente pronunciato in inglese ma…chisseneimporta, è fatto con il cuore, così come lo sono le chitarre e la parte ritmica e l’essenza rock di questa band traspira da ogni pezzo. Bravi!

 

I Thunderage il 14 marzo presenteranno l’album dal vivo e condivideranno il palco del Blue Rose Saloon di Bresso (MI) con Poodles, Grand Design, Crystal Ball e Kirk. Serata da non perdere".

 

 

Recensione a cura di Monica Manghi

 

Tracklist:

1.Cannon

2.No More Than Me

3.Too Many Of Us

4.Thunderage

5.Shining Darkness

6.A Day To Remember

7.Sliding Doors

8.The Strange Case

 

Line Up:

Luca Iraci Sareri - Guitar

Stefano Galbiati - Guitar

Daniele Colombo - Guitar

Alessandro Cirino - Drums

Paolo Muzzi - Voice