CONDIVIDI

lun

17

mar

2014

Recensione PRETTY MAIDS - Louder Than Ever

PRETTY MAIDS

Louder Than Ever

Frontiers Records

Release date: 21 marzo 2014

 

 

Dopo un album riuscitissimo come “Motherland”, tornano i danesi Pretty Maids con

"Louder Than Ever", un lavoro decisamente particolare. Ci troviamo di fronte alla rivisitazione di alcuni brani del passato, otto per la precisione, accuratamente scelti e con quattro nuove composizioni. I brani rivisti non sono i migliori successi, insomma non siamo di fronte al classico “best of/greatest hits” ma ad un altro tipo di iniziativa e cioè quella di dare una seconda possibilità a canzoni che a parere della band avrebbero meritato più fortuna e più attenzione.

 

Le canzoni vengono estratte dagli ultimi lavori firmati Pretty Maids e più precisamente i danesi decidono di tornare indietro nel tempo di solo quindici anni (fatta eccezione per “Psycho Time Bomb Planet Earth” estratta da Scream che è datata 1994). I cinque brani nuovi non fanno altro che aggiungere del buon materiale a quello recentemente pubblicato. “Deranged” è il primo inedito al quale è assegnato il compito di aprire le danze, potente diretta, di facile presa. “My Soul To Take” non colpisce particolarmente se non per il suo coro azzeccato. Il terzo inedito è “Nuclear Boomerang” un altro brano decisamente aggressivo mentre chiude l'album “A Heart Without A Home” la ballad in pieno stile Pretty Maids, una dolce perla nascosta in mezzo a tanta velocità-potenza.

 

I brani inediti confermano il buon stato di forma della band, le vecchie canzoni rivisitate risultano fresche e molto piacevoli. Un'altra band da aspettare al Frontiers Festival, non certo per confermare le ottime capacità tecniche già dimostrate dal 1981 ad oggi, ma per godere appieno di queste composizioni.

 

 

Recensione di Andrea Lami

 

 

Tracklist:

1. Deranged (new song)

2. Playing God

3. Psycho Time Bomb Planet Earth

4. My Soul To Take (new song)

5. He Who Never Lived

6. Virtual Brutality

7. Tortured Spirit

8. With These Eyes

9. Nuclear Boomerang (new song)

10. Snake In Eden

11. Wake Up To The Real World

12. A Heart Without A Home (new song)

DVD:

A Retrospective of the “Motherland” 2013 World Tour.

Includes Archive footage from early stages of the band’s career, interviews, backstage, Studio Footage and the usual freakiness.

 

Line up:

Ronnie Atkins: Vocals

Ken Hammer: Guitar

Rene Shades: Bass

Allan Tchicaja: Drums

Morten Sandager: Keyboards

 

Link:

www.prettymaids.tk