CONDIVIDI

mar

01

apr

2014

HEAVEN'S BASEMENT: tour annullato a causa di problemi di salute al cantante Aaron Buchanan

Con grande dispiacere dobbiamo annunciare la cancellazione della data degli Heaven's Basement, prevista per il prossimo sabato 19 aprile 2014 al Rock'n'roll Arena di Romagnano Sesia (NO). Il tour infatti è stato interrotto a causa di problemi di salute del cantante e frontman della band Aaron Buchanan.

I biglietti già acquistati per questo concerto verranno rimborsati. Per maggiori informazioni sul rimborso contattare romagnano@rocknrollclub.it

 

Di seguito riportiamo il comunicato ufficiale rilasciato dalla band:

E’ con grande dispiacere che dobbiamo annunciarvi la cancellazione delle date previste in Europa per la prossima primavera. Aaron nelle scorse settimane ha avuto grossi problemi alla voce, a seguito degli oltre 200 show del 2013, e un medico specialista gli ha consigliato di fermarsi per non correre il rischio di avere danni irreparabili alla gola. Per non mancare di rispetto ai propri fan a causa del breve avviso, la band suonerà alle prime cinque date previste per il tour e il 5 aprile tornerà a casa.

 

La band è desiderosa di sottolineare che non è stata una decisione facile da prendere e soprattutto che il supporto dei propri fans fino alla realizzazione di “Filthy Empire” ha significato molto per loro e che sono davvero dispiaciuti per chi aveva già comprato i biglietti, che saranno comunque rimborsati dai vari punti vendita.

 

“Dopo più di 250 date globali durante lo scorso anno, mi hanno imposto di prendermi un po’ di tempo per fare in modo che la mia voce torni a posto, perché ridotta male dopo 20 mesi di duro lavoro. Siamo una band che detesta cancellare date ma per fare in modo che si possa continuare al meglio in futuro, è la cosa giusta da fare. Mi dispiace incredibilmente per chi aveva programmato di partire per venirci a vedere, ma senza nessuna ombra di dubbio torneremo in forma al più presto possibile!” Aaron Buchanan.

 

Per rimanere sempre aggiornati sul calendario di Hub: www.hubmusicfactory.com