CONDIVIDI

gio

17

apr

2014

Recensione EVENOIRE - "Herons"

EVENOIRE

Herons

Scarlet Records

Release date: 15 aprile2014

 

 

Un viaggio nel mondo del fantasy, così si può definire questo nuovo lavoro degli Evenoire, band cremonese che pubblica il suo secondo album dal titolo “Herons”. Leggendo la recensione del collega Andrea Wash Evolti del loro album di esordio del 2012 “Vitriol“ (qui la recensione di RRM), l’elemento comune che caratterizza gli Evenoire e che presente ancora di più in “Herons” è la duttilità di questa band. Gli elementi prog-metal miscelati con sapienza dai componenti proiettano chi ascolta in un regno perduto e lontano popolato da personaggi di altri mondi, guerrieri, fate, elfi e gnomi.

 

Ogni canzone è una tappa di questo itinerario fantastico che inizia con l’intro “Herons” dolce e suadente che prepara alla carica e all’energia sprigionata dal resto della tracklist a partire da “Drops of Amber” brano carico e veloce a “The new born spring” che sorprende con un finale prog a tutti gli effetti; “When the sun sets” mitiga l’atmosfera con una bella melodia e in “Tears of Medusa” si assiste al bellissimo duetto di Lisy Stefanoni con Linnea Vikstrom (Therion), guest star per l’occasione.

 

La versatilità degli Evenoire è ciò che rende questo album corposo e mai noioso all’ascolto, la parte ritmica magistrale di Daniele Foroni alla batteria e Marco Binotto al basso fa da tappeto ai riff di chitarra ben costruiti di Alessandro Gervasi e Toshiro Brunelli. Il tutto è completato dal flauto traverso e dalla voce potente e flessibile di Lisy Stefanoni che passa da gorgheggi operistici a parti più morbide ed emozionanti. Un album virtuoso, intenso e armonioso.

Gli Evenoire saranno protagonisti di una serie di date live a partire da metà aprile e il 31 maggio sul palco del festival Pegorock, non mancate!!

 

 

Recensione a cura di Monica Manghi

 

Tracklist:

1. Herons

2. Drops of Amber

3. Seasons of Decay

4. LoveEnslaves

5. The Newborn Spring

6. When the Sun Sets

7. Tears of Medusa

8. Devil'sSigns

9. The Lady of the Game

10. Wild Females

11. Aries

 

Line Up:

Lisy Stefanoni – Vocals / Flute

Marco Binotto - Bass

Alessandro Gervasi - Guitar

Toshiro Brunelli - Guitar

Daniele Foroni – Drums

 

Guests:

Riccardo Studer - Keyboards

Filippo Sasha Martignano - Keyboards

LinnéaVikström - Vocals

 

 

Link:

www.evenoire.it

facebook.com/evenoire

twitter.com/Evenoire1