CONDIVIDI

mar

29

apr

2014

Recensione JET MARKET  - Anthology

JET MARKET 

Anthology

NoReason Records 

Release date: Aprile 2014

 

I Romani JET MARKET sembra che abbiano deciso, dopo più di 15 anni d'attività, di chiudere un capitolo importante per il punk Capitolino. Con questa raccolta di brani che racchiude, in diciotto episodi, il meglio della loro carriera vogliono salutare al meglio il loro pubblico.

 

"Skate-Punk" figlio degli anni novanta con influente Svedesi ci accompagna per tutto l'ascolto, i brani cantati in Inglese e madrelingua ricordano la qualità del gruppo ed il loro meritato seguito. I fans del combo Romano sanno di cosa stiamo parlando e sicuramente non mancheranno di aggiungere questa raccolta alla collezione. Pezzi come  "Don't Call This Democracy" "Religion As Dogma" e "Running Whit Scissors" ricordano il buon livello della band e il loro impegno contro quello che non va bene dalla guerra alla religione ai diritti per gli animali. Questa raccolta esce in contemporanea con le date che la band ha deciso siano le ultime della loro esperienza avvenute in quel di Roma e Ravenna insieme agli amici "To Kill". Edita per la NoReason Reconds etichetta con la quale avevano già collaborato per il precedente "Sparks Against Darkess".

 

In questi casi non c'è molto da aggiungere se non che soltanto 150 copie dell'album saranno stampate per cui affrettatevi ad ordinarlo sul sito noreasonrecords.blogspot.it 

 

 

www.facebook.com/deathmarket