CONDIVIDI

ven

23

mag

2014

Recensione 1000 DEGREES - Back To A New Way

1000 DEGREES

Back to a new way

IndieBox Records

Data Pubblicazione: 7 Aprile 2014 (digitale) – 29 Aprile 2014

 

 

Ecco qui il secondo lavoro dei genovesi 1000 DEGREES - una bella realtà presente nel panorama punk e hardcore italiano - che con BACK TO A NEW WAY, confermano che un buon hardcore melodico anche in Italia ha degli egregi esecutori. I giri sono veloci, aggressivi e affiancati a una voce in scream ponderato e mai pesante per un totale di dieci pezzi sicuri e convincenti che prendono un po’ dalla tradizione old school e un po’ da un modern rock per arrivare a creare un genere proprio, curato e dettagliato.

 

Lo start è affidato a “Orango Train” che palesa da subito la sicurezza del sound e la precisione esecutiva. Seguono la veloce titletrack e l’altrettanto carica “Great Expectations” e poi si continua alternando potenza e melodia lungo il percorso sonoro fino a giungere alla fantastica “Sayonara” e ad “Astronaut” in chiusura, mantenendo alto il livello d’ascolto e di attenzione.

 

Insomma, nell’insieme l’album è adrenalinico al punto giusto per confermare che i 1000 DEGREES meritano rispetto, diffusione e il giusto successo.

 

 

Margherita Simonetti

 

Line-up:

Francesco_voce

Gabriele_chitarra

Romeo_batteria

Federico_basso

 

Tracklist :

1. Orango Train

2. Back to a new way

3. Great Expectations

4. Losing weight

5. This time tomorrow

6. Instead of

7. Downhill

8. The tallest tree around

9. Sayonara

10. Astronaut

 

Web site:

www.1000degreesmusic.com

www.facebook.com/1000degreesmusic