CONDIVIDI

sab

24

mag

2014

Recensione ARTHEMIS - Live From Hell

ARTHEMIS

Live From Hell

Off Yer Rocka Recordings

Release date: 25 maggio 2014

 

 

Non sembra, ma dalla pubblicazione dell'ultimo lavoro in studio, “We Fight” (qui la nostra recensione) di tempo ne è già passato molto e gli Arthemis hanno macinato chilometri e chilometri di strada suonando e divulgando il verbo del metallo in lungo ed in largo. Dopo aver aperto le danze al Gods Of Metal del 2012 hanno inanellato una serie di concerti che li hanno portati a suonare stabilmente in Inghilterra ed è proprio in una di queste date che è stato registrato questo live. Per la precisione il 30 novebre 2012 in Galles durante l’Hard Rock Hell VII. La masterizzazione dell’album è avvenuta a Londra negli Rogue Studio di Al Garavello che altri non è se non il primo cantante della band. La gestazione è stata un po' lunghetta ma quello che ci troviamo tra le mani è un live che trasuda qualità, potenza, ma soprattutto heavy metal di quello fatto bene.

 

I cambi di line-up non hanno in nulla modificato il tiro di una delle band di punta della nostra penisola. Con solo sette brani gli Arthemis sono riusciti a trasportarci in mezzo al pubblico a pogare, saltare e gridare insieme al cantante Fabio, al punto che alla fine dell'ascolto del cd, abbiamo qualche dolorino e qualche livido in più. Avendo avuto la fortuna di assistere ad un live di questa band, possiamo assicurarvi che quello che è racchiuso in questo supporto non è altro che una registrazione di una loro esibizione, con tutta l'energia che questo quartetto sa sviluppare.

 

Le canzoni che compongono questo Live From Hell,  sono una serie di best of e racchiudono il meglio della loro produzione: “Scars On Scars” in apertura, “We Fight”, “Still awake” (della quale è stato recentemente pubblicato un lyric video) o “Vortex” posta in chiusura, fanno da sempre parte della scaletta per la gioia del pubblico.

 

Non potendo assistere alle prossime esibizioni (15 giugno Donington e 02 agosto Wacken) non possiamo far altro che augurargli il meglio e premere ancora una volta play nello stereo nella speranza che ancora un po’ di headbanging non sia causa di troppi dolori.

 

 

Recensione di Andrea Lami

 

Tracklist:

1. Scars On Scars

2. Still Awake

3. We Fight

4. Home

5. Electri-Fire

6. Empire

7. 7Days

8. Vortex

 

 

Line up:

Fabio D – voce

Andy - chitarre

JT - basso

Kekko - batteria

 

Link:

www.arthemismusic.com

www.facebook.com/arthemis.official