CONDIVIDI

mar

10

giu

2014

Recensione IN.VISIBLE - Have You Ever Been?

IN.VISIBLE

Have You Ever Been?

Autoproduzione

Data Pubblicazione: Maggio 2014

 

 

Primo album da solista dopo le numerose collaborazioni con vari gruppi del calibro di Marti, Stereo Plastica, Emily Plays, Kali, Eva Milan e Patrizia Cirulli per IN.VISIBLE, al secolo Andrea Morsero, batterista e Dj impegnato in progetti in ambito nazionale ed europeo. Registrato, prodotto e mixato da Lele Battista (cantante de La Sintesi) a Le Ombre Studio di Milano e composto da Andrea nell'isola di Cipro, HAVE YOU EVER BEEN? è un disco contenente 11 pezzi sicuramente elettronici, ma soprattutto bellissimi, che rimandano ai favolosi anni ’80 in maniera impeccabile.

 

La voce di Andrea è perfetta e poggia su un armonico ideale per il suo timbro. Non ci si stanca assolutamente di questo lavoro, anzi, lo si ascolta e riascolta in loop. La new wave si affianca al dark, all’electro e al rock. Non manca niente e, partendo da “Another place to be” fino al lento di chiusura “Under”, passando per “Leather” (il cui video è visibile qui), le emozioni sprigionate sono quelle positive che si accostano a una tecnica degna di lode.

 

Artisti del calibro di IN.VISIBLE meritano di essere conosciuti ovunque, non lasciamoceli sfuggire, sarebbe un vero peccato.

 

 

Margherita Simonetti

 

Line-up:

Andrea Morsero_voce, cori, batterie, programming, percussioni

Lele Battista_ sinth, basso, chitarre, piano, programming

 

Special guests:

Walter Collina_basso (Another placet o be – The Magic)

Fabio Decovich_basso (The deepest darkest side – The second way)

Alessando Borgini_chitarra elettrica (Another place to be – The Magic – Love gun)

 

Tracklist :

1. Another place to be

2. Leather

3. Invisible

4. Fingers

5. The magic

6. Stagen

7. The deepest darkest side

8. Feel

9. Love gun

10. The second way

11. Under

 

Web site:

www.in-visible.it

www.andreamorsero.com

 

www.facebook.com/invisible013