CONDIVIDI

mar

17

giu

2014

Recensione INSIDE THE HOLE - Impressions

INSIDE THE HOLE

Impressions

Logic Illogic Records

Release date: 17 giugno 2014

 

 

Dalla caldissima e bellissima Sicilia fino a Milano: eh già, gli INSIDE THE HOLE sono una band che ha deciso di migrare al nord per dedicarsi alla loro passione principale che è la musica. Lo stile è un hard rock graffiato con inserti di blues che rendono il loro sound incisivo e di carattere.

 

Dopo il primo EP autoprodotto del 2011 Beer! Sex!..and Fuckin' Roll" oggi pubblicano il loro nuovo lavoro “Impressions” tramite Logic Illogic Records, etichetta sempre molto attenta alle band emergenti che fanno musica originale. Il singolo di lancio nonché opener dell’album “We’ll be free” è un bel pezzo, con un riff di chitarra efficace e carismatico, così come “Woman blues” o la carichissima “Love me baby!”.

 

L’ascolto della tracklist scorre veloce e piacevole, la voce di Roy Zappia è molto particolare ma si adatta bene al genere proposto dalla band. La parte musicale è curata nei minimi particolari, tanto che fra una canzone e l’altra si crea pian piano un’atmosfera da bar che sa di alcool e fumo. Gli Inside The Hole sono una bella sorpresa nel panorama rock italiano…il dilemma è sono più rock o più blues? chissà…ascoltare per credere!

 

Recensione a cura di Monica Manghi

 

 

Tracklist:

1. We’ll Be Free

2. I’ll Fight For Me

3. I Pay For You

4. Woman Blues (A Little Tribute To Buddy Guy)

5. Baby Song

6. Mary, The Dream

7. Love Me Baby!

8. Impressions

9. Beer! Sex! ...And Fuckin’ Roll!

10. Begins The Blues

 

Line Up:

Roy Zappia - Vocals and Guitar

Emanuele Cutrona - Bass

Alessio Runfola - Drums

 

Link:

www.facebook.com/pages/Inside-The-Hole/175154769186932

www.reverbnation.com/insidethehole

soundcloud.com/insidetheholerockblues

www.logicillogic.net