CONDIVIDI

gio

19

giu

2014

IGGY POP: contro la tortura per Amnesty International

Karl Lagerfeld, the Dalai Lama e Iggy Pop - Photograph: Amnesty International
Karl Lagerfeld, the Dalai Lama e Iggy Pop - Photograph: Amnesty International

Iggy Pop è il nuovo volto di Amnesty International per la campagna contro la tortura.

Dichiarando che "Justin Bieber è il futuro del rock n' roll", il messaggio è che "torturando un uomo gli si può far dire qualsiasi cosa".

 

"Sono confessioni distorte, ottenute tramite la tortura. Il governo usa questo tipo di torture per ottenere preziose informazioni, ma la storia mostra che la gente torturata di solito dice qualsiasi cosa, pur di far smettere il dolore", ha spiegato Philippe Hensmans, direttore della sezione belga di Amnesty International.