CONDIVIDI

mar

09

set

2014

THE FIRE: in arrivo l'EP "Bittersweet"

Bittersweet EP uscirà il 30 Settembre per Ammonia Records, come tutti gli EP dei THE FIRE anche questo rispecchia la voglia di proporre pezzi più particolari o meno adatti per gli LP. Il vulcanico Olly Riva non ha intenzione di fare passi indietro, e questa è la risposta a chi supponeva che il progetto The Fire andasse in pensione vista la sua recente attività Rhythm’n Blues con i SoulRockets.


Il perché di questo EP sono proprio i The Fire a spiegarlo: “I nostri dischi sono fatti di canzoni che devono legare tra loro e dare una sensazione di un percorso sonoro.

I nostri EP invece sono gli esperimenti o i pezzi che non potevano entrare negli album. Quelli che nell'epoca del vinile avremmo chiamato BSIDE. Non per questo non sono importanti, ma semplicemente sono diversi e più particolari.”


Questa volta la foto di copertina è uno scatto molto speciale che ha come soggetto la bellissima Francesca Du Demon, moglie proprio di Olly.


In un momento dove la musica e il mercato discografico stanno cercando nuove strade, all’Ammonia Records crediamo che gli Artisti facciano ancora la differenza, e che oltre alle loro canzoni, sia giusto riavvicinare chi la musica l’ascolta al concetto di band, come punto di confronto o riflessione. Abbiamo sempre amato le storie che ci sono dietro alla facciata, e abbiamo chiesto a Olly, coadiuvato da Marta Innocenti (autrice dei testi dei The Fire negli ultimi anni) di raccontare cosa c’era “dietro” a Bittersweet:


BITTERSWEET

Il Riff di questo pezzo è stato suonato da noi per anni al Soundcheck per provare le chitarre e sapevamo che prima o poi ci avremmo fatto un pezzo.. Sono passati 4 anni da quando è saltato fuori ma non trovavo mai il modo di finirlo. Questo è il risultato finale. (Olly)

Bittersweet, cioè dolceamaro.  E' dolceamaro ricordare i momenti difficili che abbiamo dovuto affrontare e superare.  

In questa canzone c'è la rabbia di chi non ha mai avuto le cose facili nella vita,  vedi appunto la frase iniziale: "Sono nato e nessuno mi ha dato la password, la giusta combinazione";  ma c'è anche la gratitudine nei confronti di quelle persone che ci sono state vicine e in questo senso può anche essere interpretata come rivolta ai fans dei Fire che li hanno seguiti in tutti questi anni. (Marta)


ROXANNE

Questa registrazione di Roxanne è datata 2007, fa parte delle studio session che facevamo per scrivere Loverdive, registrazioni in presa diretta tutti in una stanza microfonati alla bene e meglio. L'ho ritrovata per caso in un Hard Disk l'ho ricantata, remixata e mi sono detto che era un peccato non pubblicarla. (Olly)


SHE'S THE ONE

Scritta in Belgio in un appartamento durante un day off del tour Europeo, eravamo in giro da giorni e ricordo che volevo mischiare un’atmosfera Soul tipica della Motown al Rock dei FIRE. Non so se questa cosa si avverte, ma l'estro va sempre a caso e vede cose che gli altri non vedono. (Olly)

C'è una sfera personale che non siamo disposti a condividere con chiunque, in fondo siamo tutti un po' riservati e ci apriamo veramente solo con alcune persone - o forse solo una.

In questa canzone Olly canta:  "ho un mio mondo privato che tengo segreto" e "Lei è l'unica che riesce a decifrarmi".  (Marta)


LONELY HEARTS

Questa non è una canzone dei THE FIRE, è un mio pezzo che parla dei miei genitori e della visione che ho di loro, non ho mai pensato potesse andare bene per i FIRE, ma poi dopo il ventesimo arrangiamento mi sono deciso a inserirlo in questo EP. Continua a suonarmi strano dentro a un disco Rock, ma fortunatamente negli anni abbiamo dimostrato di non avere un suono statico e prevedibile. (Olly)

Non avevo ancora conosciuto i genitori di Olly quando ho scritto questo testo.  Ho intuito alcune cose di loro dai racconti che mi faceva Olly e ho buttato giù le frasi di getto,  scrivendo alla fine di come ognuno di noi è l'erede di alcune caratteristiche dei propri genitori.

Anni dopo,  quando ho incontrato personalmente i genitori di Olly è stato pazzesco riconoscere in loro i "personaggi" di questa canzone, erano esattamente come me li ero immaginata! (Marta)


DR ROCK

Anche questa è stata coverizzata per il tributo “Lemmy Knows” dei Motorhead su Ammonia Records. Dr. Rock è il primo disco che ho comprato dei Motorhead molti anni fa su cassetta, la volevo già rifare con gli Shandon anni fà... Ricordo di aver pensato "cazzo sta roba fa schifo".. Ma mi piace da impazzire!!! (Olly)


TRAIN IN VAIN

Mi è stato chiesto di partecipare al progetto di beneficienza Punk Goes Acoustic di Andrea Rock, e questo è il risultato, mi piace talmente tanto che l’horiproposta in questo EP. Questo pezzo dei Clash riesce ad essere pungente nonostante l'atmosfera leggera e ballabile. I Clash sono unici!!! (Olly)




Il 30 Settembre ci sarà un piccolo release party al The Corner di Milano (via Ludovico il Moro, poco dopo l’angolo con via Pestalozzi), inizio alle ore 18:30, siete tutti invitati.


Queste le prime date del Tour confermate:

03/10/2014 Curno (BG), Keller

17/10/2014 Piove di Sacco (PD), Lake Club

18/10/2014 Milano, Lo-Fi Club



www.thefiremusic.com

www.ammoniarecords.it


per info: kappa@ammoniarecords.it