CONDIVIDI

ven

07

nov

2014

ALL TIME LOW: a marzo in Italia per un'unica data che anticipa il nuovo lavoro discografico!

AD UN ANNO DAGLI ULTIMI APPUNTAMENTI ITALIANI, LA PROSSIMA PRIMAVERA VEDE IL GRANDE RITORNO DEGLI ALL TIME LOW!
UN UNICO APPUNTAMENTO A MILANO, CHE ANTICIPERÀ L’USCITA DEL NUOVO DISCO, PER I QUATTRO PUNKROCKER DI BALTIMORA

La primissima data degli All Time Low in Italia, il giorno di San Valentino del 2009, è una data impressa nella memoria di moltissimi: un Alcatraz club gremitissimo per una band, allora all’alba dei primi successi, che ha suonato davanti ad un pubblico entusiasta e carico come non mai. A distanza di quasi 6 anni esatti, la band di Baltimora si è affezionata talmente tanto al pubblico nostrano che ogni volta che è in tour inserisce almeno una data in Italia. Attualmente impegnati nella stesura dei nuovi brani, che andranno a comporre il disco successore di “Don’t Panic” del 2012, gli All Time Lowapprofittano di una serie di date inglesi, per inserire un unico appuntamento italiano al Fabrique di Milano, il prossimo 9 marzo 2015!

Gli All Time Low sono diventati una vera e propria band di culto: tour sold out in tutto il mondo, 5 album in studio, tantissime collaborazioni illustri, canzoni composte per colonne sonore, ospitate televisive e talk show. Tutto questo per un gruppo nato e cresciuto a Baltimora , sulle note di un pop punk genuino e nettamente differente rispetto ai moltissimi prodotti per teenager che da tempo saturano il mercato discografico.

E’ il 2003 quando il chitarrista Jack Barakat decide insieme al bassista Marc Shilling, di formare una band per assecondare la propria voglia di puro divertimento. Scherzando tra una cover e l'altra iniziano a definiere il proprio sound pop-punk fortemente influenzato da band come New Found Glory, Fall Out Boy, Green Day e ovviamente Blink 182. Nel 2004 esce il primo EP, che anticipa l'uscita dell'album "The Party Scene"  l'anno seguente, che attira le attenzioni della Hopeless Records. Ed è proprio con questa etichetta che, nel 2007 gli All Time Low pubblicano "So Wrong, It's Right". Il 2009 è invece l'anno di "Nothing Personal", piena conferma che consacra definitivamente di fronte al pubblico mondiale le capacità di questa giovanissima band che, soltanto due anni dopo pubblica "Dirty Work" con la major Interscope, vendendo oltre 45000 copie in una settimana negli Stati Uniti e raggiungendo la numero 6 della classifica Billboard con il singolo "I Feel Like Dancing". Nel 2012 decidono di tornare indipendenti e di riprendere il rapporto collaborativo con la Hopeless Records, pubblicando "Don't Panic" che segna un chiaro ritorno alle origini punk rock che hanno da sempre contraddistinto il lavoro di questi quattro giovani musicisti. Di questo ultimo lavoro discografico è stata pubblicata una nuova release, accompagnata da del materiale inedito, tra cui il singolo "A Love Like War" con il featuring di Vic Fuentes, frontman dei Pierce The Veil.

Dal primo EP ”Put Up Or Shut Up” agli ultimi album in studio la loro fan base, grazie anche al contatto costante che la band ha con il proprio pubblico, è diventata enorme, seguendo, soprattutto nei loro show, il motto del gruppo:divertimento, ragazze e tanta buona musica

Attualmente Alex Gaskarth - voce, chitarra, Jack Barakat - chitarra, Zack Merrick - basso e Rian Dawson - batteria e percussioni, sono in studio di registrazione in compagnia del produttore John Feldmann (The Used, 5 Seconds Of Summer) per lavorare sul materiale che darà vita al sesto lavoro in studio. Tra le ultime novità che riguardano la band troviamo l’imminente tour del Regno Unito in compagnia degli You Me At Six e un’incredibile data alla Wembley Arena di Londra il prossimo 20 marzo, per la quale sono già stati venduti tutti i biglietti! Ma non finisce qui, dal momento che questo sold out verrà ripreso dalle telecamere per raccogliere dell’inedito materiale live con il quale la band ha intenzione di produrre un DVD! E i ragazzi sono talmente a proprio agio di fronte alle telecamere, che sono stati scelti per la colonna sonora e un’apparizione nel film “Fangirl” con Meg Ryan!

Reduci da un successo planetario indiscusso (il brano “A Love Like War” ha addirittura vinto il premio di Song Of The Year ai recenti Alternative Press Music Awards) gli All Time Low sono la pop punk band per eccellenza degli anni 2000. Saranno in Italia a marzo per anticipare l’uscita del nuovo album, in un unico appuntamento al Fabrique di Milano, di cui riportiamo di seguito i dettagli:

ALL TIME LOW 
– unica data italiana -
09.03.15 | FABRIQUE, MILANO | 
evento facebook
Ingresso 25 € + ddp

Biglietti in vendita su www.hubmusicfactory.com e prevendite disponibili a partire dalle ore 16 di venerdì 7 novembre all’interno dei circuiti di prevendita BookingShow, Vivaticket e Ticketone.