CONDIVIDI

ven

07

nov

2014

Live Report GUANO APES + Klogr @ Live Club, Trezzo Sull'Adda (MI) - 6 novembre 2014

Report a cura di MargheSimonetti

 

Unica data italiana quella al Live Music Club di Trezzo Sulll’Adda (MI) per una delle band più importanti in ambito crossover, snowboarding e alternative metal europeo, i tedeschi GUANO APES. La serata è interessante sotto tutti i punti di vista, soprattutto perché gli special guests sono i nostrani KLOGR, una delle realtà migliori esistenti nel nostro paese, di cui bisogna andarne fieri. Inoltre i nostri supportano la SEA SHEPHERD CONSERVATION SOCIETY (come chi vi sta scrivendo, n.d.r.) ed è un piacere trovare all’interno del locale uno stand completamente dedicato all’ encomiabile progetto. Il sito www.seashepherd.org (oppure www.seashepherd.it ) darà ulteriori informazioni a chi ne fosse interessato.

 

 

Ma veniamo al dunque. Alle 20,45 circa salgono sul palco i KLOGR e fanno un concerto intenso, sudato e tanto grintoso, una vera goduria per i sensi, a conferma della bravura e della professionalità della band capitanata da Gabry Rusty Rustichelli, che tiene lì la platea fino alla fine, per un quarantacinque minuti di live fatto di pezzi nuovi da “Live in Hamburg” e vecchi, per l’apprezzamento di tutti. Complimenti sinceri.

 

 

Ecco che, dopo il cambio di palco, alle 22 in punto è l’ora dei GUANO APES, che, durante l’Offline Tour presentano brani datati e recenti, senza tralasciare i cavalli di battaglia che gli hanno dato la fama. La band, la cui bella leader Sandra Nasić appare in splendida forma fisica, è affiatata e pronta a fare divertire i presenti. Si parte con tanta carica, con canzoni più melodiche nella prima parte e più potenti di alternative metal nella seconda. La cantante interagisce col pubblico, ringrazia, fa il regalo di incontrare a fine concerto un/una fan che compie gli anni, un ragazzo del pubblico sale sul palco e lei riesce con facilità a fargli togliere la maglietta, insomma, non si risparmia, anzi la grinta è tanta e la mantiene per l’ora e mezza di show. Si parte con “Carol and Shine” quindi velocemente di seguito “You can’t stop me”, “Quietly” e “Fake, quest’ultima tratta dal nuovo “Offline”. Il tutto molto d’effetto, senza cali, fino alla hit “Open your eyes” che segna la prima chiusura. Poi si riprende con “Close in the Sun” e l’attesa cover del pezzo degli Alphaville “Big In Japan”, che li ha resi famosi.

Altro stop in cui Sandra si riposa un po’ e il gruppo suona “Lez”, un bel pezzo strumentale, per poi chiudere col rientro della Nasić tonica e super power. Insomma, una serata dove la carica non è mancata, a dimostrazione che band che spaccano i culi esistono eccome. Chapeau ai Guano Apes e ai Klogr.

 

 

Infine i nostri ringraziamenti vanno al LIVE MUSIC CLUB di Trezzo Sull’Adda per la generosa ospitalità, come sempre. Ci si vede al prossimo concerto.




Setlist GUANO APES:


Carol and Shine

You Can’t Stop Me

Quietly

Fake

Sunday Lover

Hey Last Beautiful

Fanman

Like Somebody

The Long Way Home

Numen

All I Wanna Do

Open Your Eyes



Encore :

Close to the Sun

Big In Japan (Alphaville cover)


Encore 2:

Lez (instrumental)

Lords of the Boards  



GUARDA LA GALLERY FOTO DELLE DUE BAND