CONDIVIDI

mar

16

dic

2014

OneManPier: venerdì 19 dicembre la mostra di quadri  “Freak nella storia” dedicata Roberto “Freak” Antoni

Comunicato stampa


OneManPier , il cantabarista, è un poliedrico artista padovano, impegnato sia nel campo musicale sia in quello pittorico. Ha all'attivo 3 cd autoprodotti,più di 200 concerti, quasi 20 mostre ed importanti collaborazioni in tutti e due i mondi della sua arte,che molte volte si incontrano e si completano. L'ultima sua trovata, è appunto, uno di quei casi, in cui musica e pittura incrociano le loro strade.



Venerdì 19 dicembre, infatti, per la prima volta, il nostro cantabarista, esporrà la sua nuova serie di quadri presso la Creperia Santi di Mestre (Ve).

Questi nuovi lavori, sono un omaggio al grande Roberto “Freak” Antoni (storico leader degli Skiantos, inventore del rock demenziale,scrittore,poeta ed attore) recentemenete scomparso, in febbraio di quest'anno.


OneManPier dedica queste tele a Freak, come segno della bella amicizia che li legava, e,

che nel corso degli anni li ha portati anche a collaborare assieme ad un brano, dal titolo

“Disorientato ed Assente” presente nell'ultimo disco del cantabarista, uscito lo scorso 10 ottobre.

E qui..abbiamo spiegato come il percorso pittorico, incrocia quello musicale.


Parlando invece, più dettagliatamente di questi nuovi quadri, OneManPier, ha voluto intitolarli

“Freak nella storia”; essi infatti ritraggono Freak,in alcune delle sue pose più note,

inserito in contesti, sfondi, che a loro volta rappresentano momenti/avvenimenti che hanno segnato in maniera indelebile la storia del mondo e dell'umanità.

Troveremo Freak nel 79 d.C durante l'eruzione del Vesuvio a Pompei, Freak sulla Luna assieme ad Armstrong, Freak che attende le Caravelle di Colombo sulla costa americana ecc ecc ecc..

Questa serie,nasce dal voler rappresentare su tela,lo spirito goliardico ed anticonformista che animava Freak..unita però, al voler rendere immortale la sua figura e riconoscere anche lui, con la sua arte ed il suo essere, come un qualcuno che ha segnato in maniera indelebile la storia della cultura italiana.


Sicuramente, Freak, fosse in vita, avrebbe dato del “buongustaio” a OneManPier!!

Anche in questa avventura, come già per il disco appena uscito, OneManPier, sarà appoggiato dell'associazione WeLoveFreak, che porta avanti e conserva,la memoria e l'arte di Freak Antoni (www.welovefreak.it).


Questa prima esposizione durerà due settimane.


Oltre a OneManPier, all'interno dello stesso evento, troveremo un altro grande personaggio,con cui il nostro cantabarista, ha gia avuto il piacere di collaborare...ovvero lo speaker di Radio 105... Pizza..anche lui pittore.


Pizza esporrà le sue tele,di forte impronta astratta, che lui ama definire “infantili-metropolitane”,

che però niente hanno a che fare con la figura di Freak.


Questa mostra, si svolge all'interno delle serate di Mestre in Arte, che oltre ad essere punto di incontro e di continuità per l'arte del territorio, sono anche inserite ed orientate al sociale, appoggiando il Duchenne Parent Project...associazione che aiuta i bambini affetti dalla Distrofia muscolare di Duchenne.


Appuntamento quindi Venerdì 19 dicembre alle ore 20.00

presso la Creperia Santi di Mestre (Ve),in via Degan 3.


Sono in fase di programmazione altri eventi per il 2015, legati alla serie “Freak nella storia”.

OneManPier, sta cercando infatti, di creare alcuni appuntamenti itineranti per promuovere questa sua iniziativa, e contribuire a mantenere viva la memoria di Freak...creando appunto una expo di queste tele, unita ad un dj set interamente dedicato alla produzione artistico-musicale di Freak.


A tal proposito,da segnalare, la data del 18 febbraio 2015 che porterà questa iniziativa

al Ricky's Pub di Abbazia Pisani (Pd).


Per restare aggiornati:

musica: www.facebook.com/onemanpiermusic

pittura: www.facebook.com/OneManPierArt

ass.ne WeLoveFreak