CONDIVIDI

mer

14

gen

2015

THE FUZZTONES:Le leggende del garage tornano in Italia con un tour per celebrare i 35 anni di carriera

Tutte le band garage di oggi devono tantissimo ai The Fuzztones. Le loro bare a forma di chitarre, gli amplificatori vintage Vox e il loro suono  distorto hanno invaso il mondo del rock nel lontano 1980 e da allora quel suono è diventato uno standard.

Il loro ardente Garage-Psycho Punk ha infatti anticipato l’intero “Garage Revival” degli anni ’80 ed ha influenzato centinaia di gruppi, dagli Hives agli Horrors.


Tornano in Italia per 10 concerti che si preannunciano infuocati. L'occasione infatti è di quelle importanti, ovvero la celebrazione del 35° anniversario della band.

LE DATE

 

Ven 27/03/2015 BLOOM, Mezzago, Milano

Sab 28/03/2015 SONAR, Colle Valdelsa, Siena

Dom 29/03/2015 LA LOGGIA DEL LEOPARDO, Vogogna, Verbania

Mar 31/03/2015 FUN HOUSE, Osimo, Ancona

Mer 01/04/2015 TIPOGRAFIA, Pescara

Gio 02/04/2015 OFFICINE CANTELMO, Lecce

Ven 03/04/2015 FORTE PRENESTINO, Roma

Sab 04/04/2015 BRONSON, Madonna dell'albero, Ravenna

Dom 05/04/2015 VINILE, Rosà, Vicenza


Inventori del termine grunge almeno un decennio prima dell'invasione partita da Seattle, hanno creato un immaginario estetico che ha influenzato colleghi e lanciato mode. Basti pensare che il logo dei Fuzztones (due chitarre Vox Phantom incrociate) è diventato la copertina di un album degli australiani Hoodoo Gurus, mentre Marc Almond dei Soft Cell e Ian Astbury dei Cult indossavano collane con gusci di tartaruga ispirate proprio al look dei Fuzztones. Il video di "Ward 81" ha invece ispirato i Ramones, che ne hanno copiato diverse scene per il video di "Psychoterapy".

Insomma, delle vere e proprie leggende viventi che in 35 anni hanno pesantemente influenzato la musica underground, attraversando, nel loro percorso artistico e nei loro tour, decine di paesi, pubblicando 78 vinili e innumerevoli raccolte, e che possono vantare il record di essere la prima e unica garage band degli anni '80 a vantare un contratto con un'etichetta major (RCA).


Informazioni sui concerti:

CORNER SOUL 

WEB: http://cornersoul.it