CONDIVIDI

mar

27

gen

2015

AIRBOURNE: firmano per Spinefarm Records

Gli Airbourne, campioni indiscussi dell’hard rock, capaci di ottenere uno spettacolare successo globale, sia dal vivo che su disco, hanno firmato un accordo a livello mondiale con Spinefarm Records.
 
Spinto da una formidabile etica del duro lavoro e desideroso di divertire in larga scala, questo quartetto, nato in Australia nel 2003, ha percorso la strada del rock 'n' roll fin dalla propria adolescenza, ispirato dal grande e glorioso passato della musica rock, ma determinato a guardare avanti.
 
Guidata dai fratelli Joel e Ryan O'Keeffe (rispettivamente cantante / chitarrista e batterista), la line-up è completata da David Roads alla chitarra e Justin Street al basso. I quattro hanno trascorso gli ultimi dieci anni affermandosi come una vera e propria forza della natura, vivendo on the road, registrando il tutto esaurito ai concerti, scalando le classifiche e apparendo in bill accanto ai nomi più leggendari del rock, dagli Iron Maiden ai Rolling Stones.
 
I loro tre album in studio - ‘Runnin’ Wild’ (2007), ‘No Guts. No Glory’ (2009) & ‘Black Dog Barking’ (2013) - contengono alcuni degli inni rock più trascinanti degli ultimi anni, con canzoni come ‘Too Much, Too Young, Too Fast’, ‘No Way But The Hard Way’, ‘Live it Up’ & ‘Runnin’ Wild’. Persino Angus Young degli AC/DC, cui è stato recentemente chiesto in un'intervista che cosa pensasse della musica rock moderna, ha detto: "La vedo in buona salute perché c’è roba nuova che esce. Mi piacciono molto gli Airbourne".
 
Dopo la pubblicazione di 'Runnin' Wild' (disco d'argento nel Regno Unito), gli Airbourne hanno collezionato una serie impressionante di successi: dall’entrata in molte Top 20 e al # 1 nelle classifiche rock, a premi per 'Best Album' e 'Best live Act' e numerose partecipazioni a colonne sonore di videogiochi e di film, passando per la partecipazione ai più grandi festival di tutto il mondo (Wacken & Rock Am Ring / Rock Im Park in Germania e Sonisphere & Download nel Regno Unito, Sweden Rock, Greenfield (Svizzera), Hellfest (Francia) e Graspop (Belgio) già confermati per il 2015.
 
Ora, con l’obiettivo della conquista assoluta del mondo e l’album numero 4 probabilmente in uscita entro la fine dell'anno, gli Airbourne hanno unito le forze con Spinefarm Records.
 
"Siamo eccitatissimi all’idea di avere firmato per Spinefarm, l’etichetta hard rock più attenta e vera che ci sia attualmente in circolazione. In passato abbiamo lavorato con alcuni dei ragazzi presenti in questa squadra e siamo estremamente fiduciosi in una lunga collaborazione per gli anni a venire", dichiara la band.
 
Il General Manager di Spinefarm Jonas Nachsin, ex presidente di Roadrunner Records, vecchia etichetta del gruppo, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi di essere la nuova casa degli incredibili Airbourne! Sono una band che ha entusiasmato il pubblico di tutto il mondo con i loro folli ed energici spettacoli dal vivo e con le loro canzoni selvagge e anthemiche, e tutti noi di Spinefarm siamo entusiasti di far parte di questo colosso".