CONDIVIDI

gio

23

apr

2015

PISTOIA BLUES 2015: Si aggiunge l' Italian Blues Night. Un cast sempre più ricco

Mancano poco più di due mesi al via della 36esima edizione del Pistoia Blues Festival 2015 che si  articolerà per tutto il mese di luglio nella splendida cornice di Piazza Duomo a Pistoia. Oltre agli headliner già annunciati si aggiunge la serata del 17 luglio dedicata al blues italiano denominata “Italian Blues Night” ed iniziano a definirsi alcuni open act di particolare interesse. La blueswoman di origine romana Arianna Antinori aprirà il concerto dei Counting Crows il prossimo 3 luglio, la band toscana dei J27 e i bolognesi Rain entrano nel cartellone del 18 luglio con The Darkness e Black Label Society. Alla serata del 19 luglio con Dream Theater, Queensrhyche e Vision Divine, si aggiunge la prog band veronese dei Methodica in uscita con il nuovo album.

Ma ecco nel dettaglio tutte le serate.

Il Festival partirà il 1° luglio con uno dei concerti più attesi della stagione: i Mumford & Sons. La band londinese, in procinto di pubblicare il nuovo album “Wilder Mind”, andrà in scena per la prima volta al Pistoia Blues. Numeri da record per la band già vincitrice di numerosi Grammy. 

Il 3 luglio altro grande concerto con i Counting Crows. La band tornerà nel nostro paese per presentare, con un trascinante live di rock americano classico contaminato di blues e folk, non solo i brani dell’ultimo disco “Somewhere Under Wonderland” (Universal Music) ma anche i loro più grandi successi. In apertura Arianna Antinori, blueswoman dal curriculum internazionale eccellente, vincitrice del premio indetto dalla famiglia di Jonis Joplin per le nuove interpreti, ha all’attivo il disco d’esordio “AriannAntinori” che verrà ristampato e pubblicato ad ottobre 2015 anticipato dal singolo “Shut Up”.

Il cantautore irlandese Hozier, in vetta alle classifiche di mezzo mondo con il brano “Take Me To Church”, sarà l’ospite d’eccezione, in prima nazionale, il prossimo 7 luglio 2015. L’artista ha appena pubblicato il suo album d’esordio omonimo con la Island Record.

Il 15 luglio arriverà in Italia Mike Rosenberg aka Passenger, il cantautore inglese busker nell’anima che ha incantato il mondo con la hit “Let Her Go” inclusa nell’esordio da 1.500.000 copie vendute “All the Little Lights” del 2012L’artista, dopo i sold out dell’ottobre scorso a Milano, tornerà in Italia per una data al Pistoia Blues Festival per presentare il suo ultimo lavoro “Whispers” (Sony, 2014).

La serata di Venerdì 17 luglio sarà un evento gratuito dedicato al blues italiano: l’Italian Blues Night. Dalle 19 il via a una serie di concerti per una lunga serata con i nuovi talenti emergenti di Obiettivo Bluesin, con storici bluesmen italiani e altri ospiti  speciali in via di definizione.

Il 18 luglio 2015 si aggiunge una speciale esclusiva italiana grazie al ritorno nel nostro Paese dei The Darkness, storica band dell’hard-rock britannico degli anni 2000, in uscita con il loro nuovo album “Last of Our Kind”. Co-headliner della serata i Black Label Society,la band statunitense fondadata da Zakk Wylde, ex chitarrista di Ozzy Osbourne, punto di riferimento del metal americano. In apertura i J27, band toscana che presenterà il nuovo album “Regeneration”, disco che vanta la partecipazione di Tracii Guns, fondatore dei Guns’n’ Roses. Nel cartellone anche i bolognesi Rain fondati da Amorati Alessio.

Il 19 luglio sul palco di Piazza Duomo si esibirà una delle band più influenti del prog-rock mondiale degli ultimi trent’anni, i DreamTheater, da tempo consacrati come icone indiscusse della tecnica e della grande musica per un genere che hanno contributo ad inventare. Arricchiscono la serata i set dei Queensryche e dei Vision Divine. Si aggiungono i Methodica, progressive band veronese che presenterà in anteprima il nuovo album “The Silence of Wisdom” già anticipato dai brani “Destruction of Idols” e “Firth of Fifth”, remake del celebre brano dei Genesis reperbili nella compilation #hardrockparty vol.1. 

Grande attesa per il concerto di Santana che arriverà a Pistoia in Italia il 21 luglio 2015 per promuovere l’album “Corazon” (2014), il ventiduesimo disco dell’artista, che vede il grande chitarrista di origine messicana duettare con big della musica internazionale.

Il prossimo 24 luglio salirà sul palco, per la prima volta nella storia del Festival, Sting. Il celebre artista britannico, cantautore e storico cantante-bassista dei Police, sarà in tour estivo con la sua rock band per portare sui palchi europei i più grandi classici del suo repertorio.

I biglietti per per i vari concerti sono già in vendita a prezzi variabili serata per serata sui circuiti ticketone.it e boxol.it a partire da 25€ Info: www.pistoiablues.com

Il Pistoia Blues non finisce qui: saranno annunciati diverse altre band in apertura agli headliner, i vincitori del contest Obiettivo BluesIn (che porterà fino a 4 giovani band ad entrare nel cartellone del Festival tramite selezioni live sul territorio italiano), DJ set e numerosi altri eventi collaterali concentrati nel week-end del 17-18-19 luglio.

Virgin Radio è radio partner ufficiale della prossima edizione del Pistoia Blues Festival. L’emittente rock per eccellenza supporterà la manifestazione nella promozione di alcune delle principali serate dello storico festival toscano che dal primo al 24 luglio porterà in Italia alcune delle principali star internazionali. Su Virgin Radio e su virginradio.it verranno regalati gli ingressi ai concerti.

Deezer, il popolare servizio di streaming musicale, supporterà il festival con delle playlist dedicate a tutti gli artisti in cartellone.


Cast in aggiornamento

 

PISTOIA BLUES FESTIVAL 2015
Piazza Duomo.
1 Luglio – MUMFORD & SONS
3 Luglio – COUNTING CROWS + Arianna Antinori
7 Luglio – HOZIER (prima nazionale)
15 Luglio – PASSENGER
17 luglio – ITALIAN BLUES NIGHT
18 Luglio – THE DARKNESS – BLACK LABEL SOCIETY + J27 + Rain  (esclusiva nazionale)
19 Luglio – DREAM THEATER + QUEENSRHYCHE + Vision Divine + Methodica 
21 Luglio – SANTANA
24 Luglio – STING